I pagamenti via Web

Forse non tutti saranno d'accordo, ma certamente l'acquirente vorrebbe poter scegliere come pagare la merce che deve acquistare. Oggi non basta più solo la carta di credito (anche se la maggior parte del commercio elettronico attuale fa uso di questo strumento). Ci sono una moltitudine di tipi di pagamento che dovrebbero venir presi in considerazione, quali :

 
 
Il pagamento tradizionale  

1 Contrassegno L'acquirente paga alle Poste il dovuto, maggiorato delle spese di incasso. prima vede la merce e poi paga.
2 Bonifico bancario Al perfezionamento della transazione il venditore spedisce la merce. Tempi tecnici di effettuazione del bonifico.
3 Invio assegni e/o vaglia Qui i tempi tecnici si allungano ancora di più. All'invio dell'assegno (bancario o, meglio, circolare) va aggiunto anche il versamento in banca, con conseguenti costi, ecc. problemi anche se l'assegno bancario non risulta coperto.
4 Credito al consumo Potrebbe essere applicato su certi tipi di prodotti (p.es. elettrodomestici bianchi o neri), con pagamento rateale. Difficile l'analisi della solvibilità del cliente. Neccesiterebbe di alcuni passaggi manuali, per cui i tempi si allungherebbero.
5 Danaro contante Unico pagamento vivamente sconsigliato nel commercio elettronico. In teoria potrebbe essere usato se il venditore ed il compratore abitano molto vicino. Mai inviare denaro contante per posta !!
 
Il pagamento elettronico

11 Carta di credito Il tipo di pagamento più usato. Quando immettete il numero della carta di credito, controllate sempre che l'indirizzo della pagina inizi con https://. Solo in questo modo i dati viaggiano criptati e non possono venir intercettati. Ancora oggi viene usato un modo ibrido di pagamento, con la comunicazione via telefono o via fax del numero di carta di credito. Non usatelo, è come mettere in moto l'automobile con una spinta - usate l'accensione elettronica !!
12 Carta di credito con modalità SET Dal 1996 viene definito come il pagamento del futuro (vale ancora oggi!). Il principale fattore negativo è nel software del wallet (portafoglio elettronico), che contiene circa 5-6 Mb di dati. presente anche nei browser di nuova generazione, ma non viene quasi mai installato. Ha preso piede il cosiddetto "SET-light" che prevede un input su una pagina crittografata e che viaggia dal server del merchant fino all'emittente della carta in modalità SET.
13 Smart card con microchip Dovrebbe essere la carta di credito del futuro. L'ideale sarebbe avere nel proprio PC un lettore di smart-card. Ad oggi non memorizza ancora molti dati. Comunque è da tenerla in considerazione.
14 Bancomat Previsto nella versione 2.0 del SET (Secure Electronic Transaction). Comodo, ma attendiamo ancora i primi numeri significativi sullaversione 1.0 del SET .....
 
Il pagamento virtuale

21 Danaro virtuale con banche intermediarie Il più famoso è l' E-cash (ex Digicash), attivo dal 1997. Anche se grosse banche (p.es. Deutsche Bank) hanno aderito a questo circuito, non è riuscito mai a partire. Peccato, perchè poteva essere molto interessante.
22 Danaro virtuale senza banche intermediarie Da qualche tempo sta avendo molto successo il fagiolino virtuale, il Beenz. Funziona bene, ma non è ancora approdato in Italia.
23 Autorizzazioni virtuali In questa categoria vengono inclusi i vari Cybercash, First Virtual ed altri circuiti (bancari e non), prevalentemente USA. Includerei anche le fatture ed i assegni virtuali (usati per lo più sempre negli USA).
24 Minipagamenti Una specie di carte telefoniche prepagate, il più noto è il Minipay. Problematica la gestione dei punti di vendita, quasi impossibile l'aggiornamento sul proprio PC a casa.
25 Carte prepagate Il tutto viene gestito via software e potrebbe essere utilizzato anche per piccolissimi pagamenti, in modo on line, su Internet.
26 Addebiti tramite terze parti Clausole accessorie a contratti (esistenti) telefonici, elettrici o di altri fornitori, dove, tramite apparecchiature esistenti (telefonini, forni a microonde, automobili, televisioni, ecc.) si può usufruire di transazioni di commercio elettronico che vengono aggiunte sulla prossima bolletta. In fase di sperimentazione, potrebbe prendere piede entro qualche anno.
 
Link su Portalino

  Sezione Bancalex I pagamenti in rete - tutte le leggi
  Articolo Sistemi credit based
  Articolo Sistemi debit based
  Articolo Virtual clearing house
  Articolo I pagamenti innovativi
  Tesi di laurea Gli strumenti di pagamento innovativi
  Tesi di laurea I sistemi di pagamento
  Slides L'evoluzione dei servizi e dei sistemi di pagamento
© 2002 by