vai a portalino


 

UNIVERSITĄ DEGLI STUDI DI ROMA
"LA SAPIENZA"

FACOLTĄ DI ECONOMIA

CORSO DI LAUREA IN
ECONOMIA E COMMERCIO

 

Tesi di laurea in tecnica bancaria

' E - COMMERCE E BANCHE
opportunitą e prospettive strategiche'

 

 

tesi di laurea di:

Marcello Berlich
matr. 05140054

relatore: Chiar.mo Maurizio Baravelli

 

 

Roma, 12 marzo 2002

mail to: foxtrot74@libero.it

 

 





Indice

PRESENTAZIONE

 

Introduzione: Banche e 'New Economy'

Parte prima:
Commercio elettronico e ruolo delle banche


Capitolo I :
Il commercio elettronico:
aspetti istituzionali e caratteristiche strutturali

1.1
E Commerce e Old Economy

1.2 Il commercio elettronico: Definizione e classificazioni

1.3 Catena del valore

1.4 Contenuto, contesto e infrastruttura.
I soggetti del commercio elettronico


Capitolo II:
Le funzioni delle banche nel business del commercio elettronico

2.1
Premessa

2.2
Banche e contenuti

2.3
I contesti per il commercio elettronico. Origini e tipologie

2.4
Banche e contesti
2.4.1 Premessa
2.4.2 Il 'mall' e gli insuccessi in Rete
2.4.3 Il 'Portale'

2.5
Banche e infrastrutture


Capitolo III:
Il sistema dei pagamenti nel c. e.

3.1
Introduzione

3.2
Strumenti e processi per i pagamenti in rete

3.3
I Sistemi di pagamento credit based e i protocolli di sicurezza: SSL, SET e iKP

3.4
I Sistemi di pagamento debit based e token based

3.5
Banche e pagamenti


Capitolo IV:
Aspetti giuridici del commercio elettronico


4.1 Problemi e soluzioni per la sicurezza in rete: panoramica

4.2 La 'firma digitale'. La normativa italiana.

4.3 Il problema della privacy

4.4
Contratti e fiscalitą


Capitolo V:
Il futuro del commercio elettronico


5.1 B2B e B2C: orizzonti strategici

5.2 Evoluzione tecnologica:
PC e supporti alternativi: Mobile Internet e Net Tv
5.2.1 Mobile Intermet
5.2.2 iTv

5.3 Il problema della privacy

5.4
Contratti e fiscalitą


Parte seconda:
profili strategici dell'attivitą bancaria nel business dell'e-commerce



Capitolo VI:
Modelli di business nel commercio elettronico


6.1 Considerazioni Generali

6.2 Business to Consumer e Business to Business

6.3 Formule di business on - line


Capitolo VII:
Strategie bancarie per il commercio elettronico


7.1 Banche e e-commerce: le ragioni di una scelta

7.2 Il c.e. come disruptive innovation

7.3 Banche e competitors

7.4
Le strategie nel B2B: lo 'straight through processing'


Capitolo VIII:
Il portale come strumento strategico


8.1 Caratteristiche e opportunitą strategiche

8.2 I portali per il B2C: i Casi Shoplą e e-Family
8.2.1 Shoplą
8.2.2 e-Family

8.3 I portali B2B: problematiche e prospettive. Il caso MPS Finance


Capitolo IX:
Strategie per i pagamenti


9.1 Premessa

9.2 Le carte
9.2.1 USA, Europa, Italia
9.2.2 Lo scenario italiano e il progetto 'Microcircuito' dell'ABI
9.2.3 Una strategia di successo: le carte e il 'co - branded'

9.3 Gli altri strumenti di pagamento per l'e-commerce
9.3.1 Il 'P2P'
9.3.2 L' eWallet e i vantaggi della fidelizzazione
9.3.3 Micropagamenti e mWallets: mCommerce e opportunitą per le banche
9.3.4 L'EBPP


Capitolo X:
Strategie per la sicurezza


10.1 Considerazioni introduttive

10.2 Rischi e soluzioni per il B2C. Mastercard e Lloyd Bank

10.3 Sicurezza per il B2B

10.4 Sicurezza per il P2P



CONCLUSIONI


Bibliografia