Notizie correlate



EDITORIALE > New banking
27/08/2002 - Le banche devono rimanere attive nel B2B: il parere di Mellon Financial

di Marcello Berlich



"L'età dell'oro" nella creazione di valore nell'eCommerce deve ancora sorgere: è il parere di Mellon Financial che sottolinea come le banche non debbano comunque abbassare la guardia sotto il profilo dell'offerta di servizi B2B.


La standardizzazione, in particolare, è centrale per poter fornire alle banche una 'corazza' di B2B tale da estendere i propri servizi in profondità nella 'catena del commercio' che collega le imprese con i compratori e i fornitori.


Janey Place (EVP del settore 'commerce' presso Mellon Fiancial) avverte comunque che la mancanza di standards crea una situazione similare a quella del pagamento delle bollette online, dove ognuno vuole possedere il nucleo della transazione.


"Il B2B, come il bill payment non può essere una situazione del tipo 'chi vince prende tutto', avverte la Place, visto che "necessita di 'open standards' e architetture aperte per raggiungere il suo pieno potenziale" (a questo proposito, Mellon offre un prodotto che collega XML ed EDI, e permette ai clienti di interfacciare i loro sistemi di pagamento e i fornitori di lockbox).


"Le banche si sono tradizionalmente focalizzate su competenze di pagamento e di estensione del credito", nota Banking Strategies, mentre la Place suggerisce che le aziende dovrebbero prima logicamente richiedere ai propri fornitori di servizi di pagamento di gestire altri aspetti della catena del B2B.


"Le banche affrontano una reale sfida nel decidere cosa fare negli e-marketplace", continua la Place ma Mellon sta disegnando il suo servizio di cash management sulle richieste della clientela. Sebbene la Place si innervosisca un pò quando i banchieri dicono che è necessario assumere il controllo di qualcosa, altrimenti se ne impadroniranno i 'technologies people', le banche devono tuttavia effettuare investimenti mirati, "basati sulla conoscenza dei bisogni della clientela e dello svilupppo delle aziende".


Sempre secondo la Place, il settore degli scambi finanziari internazionali, in particolare, è un'area dove le banche possono portare standardizzazione, automazione e trasferimento in tempo reale dei dati.




Bank Administration Institute
extracted by Marcello Berlich