QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue05Oct200409:54
Il Centro destra si aggiudica di misura le elezioni politiche slovene
Nelle elezioni politiche di domenica 3 ottobre scorso il centro destra si è affermato di misura sulla sfidante compagine di centro sinistra.

Il vantaggio accumulato non consente tuttavia la creazione di una maggioranza parlamentare per la “Coalizione Slovenia” che sarà costretta a trovare partner di governo. Il Partito democratico sloveno (Sds), di centro destra, e Nuova Slovenia unita, collocato più destra, hanno ottenuto infatti solamente il 38 per cento dei suffragi e 38 seggi. L’opposizione, la Democrazia liberale (Lds), insieme alla Lista unita dei democratici-sociali e al Partito democratico dei pensionati, ha ottenuto una manciata di voti in meno (37 per cento) e 37 seggi.

Dunque in realtà non tutti i giochi sembrano fatti. Il parlamento sloveno conta 90 membri e per avere la maggioranza occorre averne 46. Entrambi i blocchi sono ben lontani da questa meta, anche se il partito di maggioranza relativa appare chiaramente l'Sds con oltre il 29 per cento e 29 seggi, 15 in piu' rispetto alle precedenti elezioni del 2000. Democrazia liberale, che era di gran lunga il partito di maggioranza nel palamento uscente, scende con il 22 per cento dei voti da 34 a 23 seggi.

Informest



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it