QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon24May200411:00
Vertice dei 17 a Mamaia
Le consequenze dell'allargamento, i problemi specifici dei paesi dell'Europa centrale in via di adesione e il futuro dei Balcani saranno al centro dell'agenda della riunione internazionale che si svolgera' dal 26 al 28 maggio nella stazione balneare romena di Mamaia, sul mar Nero. Ci sara' anche l'Italia, secondo l'annuncio fatto oggi dal presidente Ion Iliescu, alla riunione tra presidenti di 17 paesi europei situati tra il Baltico, il Mediterraneo ed il mar Nero.

Sono attesi a Mamaia anche Germania, Austria, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Bulgaria, Ucraina, Moldova, Slovenia, Croazia, Serbia, Macedonia, Bosnia, Albania e Romania come padrone di casa. ''Discutteremo della stabilita' regionale e guarderemo con attenzione sopratutto alla zona dei Balcani occidentali, una delle piu' fragili di tutto il continente europeo'', ha precisato Iliescu. Durante la riunione saranno organizzati anche incontri dei capi di Stato con societa' europee.ANSA



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it