QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Wed13Aug201412:30
Ungheria, Banca Centrale acquista castello con luxury resort
La Banca Nazionale Ungherese (MNB) ha acquistato ad uso dei suoi dipendenti un castello con hotel a Tiszaroff dal valore di 1,31 milioni di euro (425 milioni di HUF). Il prezzo iniziale era di 680 milioni di HUF stando agli annunci ancora visibili sul Web, ma la banca, che ieri ha confermato la compravendita, sostiene di averlo ottenuto a prezzo ridotto. Dall’annuncio su ingatlannet.hu si apprende che l'albergo, un edificio storico risalente al 1900, conta oltre 30 stanze e 4 suite per un totale di 2654 metri quadrati. La proprietà, che include un’ampia piscina, sorge su un terreno di oltre 32mila metri quadrati.  La MNB, secondo quanto scrive il portale HVG che ha dato la notizia, sostiene che l’acquisto darà lavoro a un buon  numero di cittadini della zona. Tiszaroff si trova a est di Budapest lungo il fiume Tisza (Tibisco). La banca ha poi spiegato di aver posseduto direttamente o indirettamente negli ultimi decenni e fino al 2009 “circa due dozzine di proprietà immobiliari, di cui 5 o 7 utilizzate soprattutto a scopo vacanziero”. Cinque anni fa tutte le proprietà sono state vendute. Secondo quanto dichiarato dalla MNB con una dichiarazione, l’acquisto del castello rientra in una strategia di social responsibility che “si impegna a dare sostegno i suoi oltre 1000 dipendenti attraverso i fringe benefit, garantendo previdenza sociale a un valido sistema di benefit e altri servizi di welfare”. Inoltre, ha aggiunto la banca, gestire un hotel castello in una delle zone meno economicamente sviluppate dell’Ungheria orientale crea occupazione nell’area e darà da vivere a diversi residenti.

Fonte: www.economia.hu