QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Stando a quanto affermano le ultime stime della Banca nazionale croata, nel corso del 2018 il PIL del Paese dovrebbe crescere allo stesso livello del 2017.

La Banca Centrale Ceca continua nella sua strategia di progressivo ritorno alla normalità della politica monetaria.

Gli investitori esteri in Grecia si sono orientati verso i progetti di sviluppo di complessi residenziali destinati alle vacanze, come ad esempio i resort che uniscono strutture alberghiere, case vacanza e servizi di svago come i campi da golf, scrive Ekathimerini.

Il ministero delle Finanze e stato autorizzato a procedere nella fase finale dell'emissione sui mercati internazionali di titoli dal valore fino a 500 milioni di euro, con scadenza fino a 7 anni, informa l'ICE.

Il Fondo Monetario Internazionale è tornato alla carica nei giorni scorsi sul taglio delle pensioni in Grecia, affermando che dovrà essere portato avanti per migliorare le prospettive a lungo termine e mandare un segnale chiaro agli investitori sul mantenimento degli impegni sulle riforme concordate, scrive Ekathimerini.

MultiplexDX, start-up slovacco-statunitense di proprietà di Pavol Čekan, sta sviluppando nuovi test oncologici personalizzati.

Nell’ambito del settore legno il Ministero dello Sviluppo economico e della Tecnologia sloveno lancerà a novembre il bando “Incentivi per le PMI” per promuovere l'introduzione di nuovi prodotti, servizi e processi nel settore della lavorazione del legno, scrive l'ICE.

Nell'ambito del programma di sviluppo di UNDP, il comune di Sveti Nikole ha realizzato due progetti volti al miglioramento delle condizioni di vita della popolazione locale, scrive l'ICE.

Dai dati pubblicati nell'ultimo rapporto della Banca Centrale slovena risulta che nel primo semestre dell’anno in corso gli investimenti esteri diretti in Slovenia sono aumentati di 347,4 milioni euro ovvero dell’8,5% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Prosegue l'aumento delle rimesse che gli immigrati albanesi inviano in patria ai loro familiari, informa l'ICE.

17 imprese israeliane hanno mosttato interesse per la cooperazione in Bosnia ed Erzegovina e investimenti, dopo le elezioni e la creazione di un Governo stabile a tutti i livelli, comunica Sarajevo Times.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it