QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Elenco news


I profitti complessivamente ottenuti dalle banche bulgare durante la prima metà del 2010 sono state pari a BGN 353 M, come confermato dalla Banca Nazionale di Bulgaria.


Il quattordici percento dei disoccupati della Croazia proviene dal settore dei servizi finanziari, stando a quanto diffuso negli scorsi giorni dall'Agenzia per l'Occupazione.

Il Consiglio d’Amministrazione della Banca Nazionale della Romania (BNR) ha deciso di ridurre il tasso ufficiale di riferimento di mezzo punto percentuale. Il tasso scende così da 7,0 al 6,5 p.c. a partire dal 30 marzo 2010, toccando un minimo storico. Lo rende noto l'ICE.


L'Ungheria ha passato indenne gli stress test per la verifica a livello europeo delle banche.

Secondo quanto dichiarato in un recente studio della Cyrrus, gli utili netti delle cinque principali banche della Repubblica Ceca sono cresciuti del 24,3 p.c. durante lo scorso anno.

Euromoney, rivista leader nel settore bancario e nel mercato dei capitali, ha assegnato a Raiffeisen Bank Albania il premio come miglior banca del Paese per il sesto anno consecutivo.

Si è svolto nei giorni scorsi a Tirana un incontro tra i Governatori delle banche centrali di Albania e Serbia, Ardian Fullani e Radovan Jelasic: è stato quest´ultimo a recarsi a Tirana su invito del proprio omologo albanese, per un meeting che si è concentrato sulle questioni legate alla stabilità della regione, e nel corso del quale si è rilevato che un maggiore coordinamento delle politiche macroeconomiche dei vari Paesi contribuirà più efficacemente all´integrazione dell´area in particolare e dell´Europa in generale.

Autorità ed analisti hanno espresso ottimismo sulle prospettive dell´economia, sull´onda dei buoni risultati ottenuti dalle banche elleniche nel corso degli ´stress test´ condotti nei giorni scorsi dall´UE sulle banche dei Paesi membri: cinque istituzioni greche su sei li  hanno infatti superati positivamente.

Gli utili netti di Unicredit Bank in Repubblica Ceca sono calati di quasi il 44 p.c., a 2,77 miliardi KC nel 2009, come confermato dal portavoce Tomas Pavlik alla CTK.



Il nuovo governo ungherese guidato da Viktor Orbán potrebbe acquistare l'unità ungherese della tedesca Bayerische Landesbank.

Cetelem, uno dei più importanti erogatori di prestiti al consumo in Repubblica Ceca, ha dichiarato di aver concesso finanziamenti per 8,665 mld Kc nel 2009, con un calo del 29 p.c. su base annua, come confermato da un portavoce all'agenzia CTK.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it