QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri10Feb201200:10
Il libro censurato dal Sindaco della Leganord
'Spero solo che leggano il mio libro, in modo che possano rendersi conto che non e' fazioso': lo ha detto all'ANSA la ricercatrice francese Lynda Dematteo, autrice del libro 'L'idiota in politica. Antropologia della Lega Nord', a quella che definisce una 'piccola fatwa'. Calende Marco Colombo ha infatti 'ritirato' il suo libro, evidentemente sgradito, dalla biblioteca del paese in provincia di Varese, chiedendo ai militanti di prenderlo in prestito a turno per farlo praticamente 'sparire' dagli scaffali, come riporta oggi il Corriere della Sera.

'Un episodio buffo', secondo Lynda Dematteo, ricercatrice alla facolta' di Antropologia dell'Universita' di Parigi, che oggi ha partecipato a un incontro a Varese organizzato dal Pd.

'Quello che e' successo riflette l'atteggiamento di alcuni leghisti, che rifiutano il dialogo e hanno giudicato fazioso il mio libro soltanto fermandosi alle apparenze - ha spiegato - in ogni caso trovo preoccupante il fatto che un sindaco non voglia lasciare un'opera in biblioteca, e voglia impedire ai cittadini di leggerla e di farsi una propria opinione'.

'L'idiota in politica', pubblicato per la prima volta in Francia nel 2007 e distribuito recentemente in Italia, e' frutto di un anno di studi condotti dalla ricercatrice su un gruppo di militanti della Lega Nord a Bergamo, che ha seguito durante grandi eventi come il raduno annuale di Pontida, fiaccolate, comizi, feste del Carroccio e incontri nelle sedi del partito.

'Ho raccontato la realta' secondo un punto di vista che puo' essere destabilizzante per i leghisti - ha sottolineato - durante le mie ricerche ho notato pero' la grande differenza fra la violenza verbale e il calore umano di certi gesti, il fatto che la Lega Nord offra quel senso di appartenenza che altri partiti hanno perso'.

ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it