QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Dopo la recente uccisione della giornalista Luz Marina Paz e dell'ex assessore al ministero di Sicurezza Alfredo Landavarte per mano di sicari 'motorizzati', il parlamento dell'Honduras ha approvato una legge che vieta di andare in due in moto. La misura - si dice a Tegucigalpa - potrebbe diminuire i casi di omicidi.

'Innanzi alla situazione di violenza che attraversa il paese, siamo convinti che questa restrizione sia positiva', ha dichiarato il ministro della Sicurezza Pompeyo Bonilla. 
In Honduras - uno dei Paesi piu' violenti dell'America Latina - e' in corso ormai da tempo un dibattito che punta il dito sul coinvolgimento della polizia nel narcotraffico e in altri crimini. 
L'argomento e' al centro dell'opinione pubblica, scossa dai due omicidi e anche dall'uccisione, per mano di alcuni membri delle forze dell'ordine, lo scorso 22 ottobre, di uno studente universitario.


ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it