QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun28Mar201022:08
Campi magnetici e nanoparticelle di metallo per un fegato nuovo di zecca
Tra eccessi con l’alcol e un’alimentazione poco curata, molti di noi potrebbero avere un giorno bisogno di un fegato di ricambio. Gli scienziati hanno scoperto di potere realizzare organi artificiali usando nanoparticelle di metallo sospese in un campo magnetico.


L’idea di base è che anche se gli scienziati sono stati in grado, in passato, di “costruire” organi, lo hanno fatto su superfici a 2D. Dal momento che questo può portare ad un comportamento anormale delle cellule, i ricercatori devono realizzarli in 3D:

“Iniettando cellule con gel metallico, i ricercatori sono riusciti a sospendere le cellule delle colture in campi magnetici tridimensionali. Con questa impalcatura magnetica, gli organi possono crescere nella giusta forma e senza materiali estranei”.

Ora, non eccitatevi troppo e non festeggiate la notizia brindando per tutto il giorno: questa è ancora una ricerca ed è mirata ad aiutare persone con malattie al fegato che mettono a rischio la loro vita, non per chi non ha un briciolo di autocontrollo.



 

Fonte: www.gizmodo.it




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it