QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Spesso quando aggrottiamo le sopracciglia vuol dire che siamo arrabbiati. Ma quanto influenza il nostro stato d'animo lo stesso fatto di aggrottare le ciglia?

Per studiare il fenomeno, uno studente di psicologia dell'Università del Wisconsin-Madison, David Havas, ha testato individui che avevano ricevuto un trattamento medico a base di Botox per impedire loro di aggrottare le sopracciglia. Ai soggetti si è fatto leggere alcune dichiarazioni arrabbiate, tristi o felici, sia prima che dopo il trattamento.

Sembra che il Botox abbia allungato il tempo necessario a leggere e capire le dichiarazioni arrabbiate e tristi, ma non di quelle felici. La scoperta supporta la teoria che le espressioni facciali influenzano di fatto l'abilità del cervello di elaborare alcune emozioni, un concetto che era già comparso in un saggio nel 2008 su http://www.good.is/post/i-have-no-wrinkles-and-i-must-scream/.



 

Fonte: www.boingboing.net - by Elena Arena




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it