QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri22Jan201012:07
Applicazione iPhone salva la vita ad un uomo vittima del terremoto di Haiti
Un filmmaker statunitense, rimasto intrappolato sotto le macerie del terremoto di Haiti, ha usato il suo iPhone in maniera ingegnosa per sopravvivere finché non sono arrivati i soccorsi, ben 65 ore dopo. Una cosa degna di un MacGyver dei giorni nostri.

Dan Woolley era incastrato sotto un cumulo di macerie con ferite sia ad una gamba che alla testa. Un’applicazione di primo soccorso gli ha spiegato il modo migliore per creare un laccio emostatico per la gamba e una fasciatura per la testa e lo ha messo in guardia dal pericolo di addormentarsi dopo avere subito un trauma alla testa. Quindi Dan ha impostato un allarme sul suo iPhone che suonasse ogni 20 minuti, per precauzione.

La strategia ha funzionato, visto che 65 ore dopo i soccorritori lo hanno trovato ancora vivo e Dan ha potuto riunirsi con la sua famiglia. Dan non ha saputo dire il nome esatto dell’applicazione che ha usato ed è un peccato perché adesso ci toccherà scaricare tutte la applicazioni di pronto soccorso che troviamo.



 

Fonte: www.gizmodo.it




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it