QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Rappresentanti delle istituzioni del Montenegro hanno discusso nei giorni scorsi con le autorità europee il tema della riforma della pubblica amministrazione, informa Balkans.Com.

Snezana Radovic, Direttore Generale degli Affari Europei presso il  Ministero degli Esteri del Montenegro, ha sottolineato che il rafforzamento delle capacità amministrative rappresenta un prerequisito per gli adempimenti previsti dall´Agenda Europea.

L´incontro si è focalizzato sui provvedimenti che il Montenegro sta adottando per applicare la propria Strategia sulla riforma delle pubbliche amministrazioni, a partire dalla modernizzazione delle procedure, in linea con l´UE, che porterà ad un miglioramento della comunicazione coi cittadini, principali beneficiari della riforma.

Adeguarsi agli obblighi previsti dalla membership UE e utilizzare in modo efficiente le opportunità che ne derivano, richiede un servizio pubblico professionale e trasparente; la riforma della pubblica amministrazione sta acquistando un peso crescente nel processo di pre-ammissione: adeguarsi agli standard ue porterà maggiori apertura, efficienza, semplificazione delle procedure, accessibilità da parte dei cittadini, servizi meno costosi, minore peso della politica, maggiore neutralità.



Marcello Berlich - by Balkans.Com



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it