QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Alfonso Al Capone ha un erede a Chicago. Il narcotrafficante messicano Joaquin El Chapo Guzman Loera e' stato segnalato nella citta' statunitense come il nuovo pericolo pubblico numero uno, un onore che non veniva conferito da 83 anni da quando imperversava il mafioso di origini italiane.
La Commissione del crimine di Chicago, in una nota diffusa sul web, assicura che e' una decisione presa con l'agenzia antidroga (DEA) della citta'. “El Chapo svolge a Chicago le sue attivita' di traffico internazionale di droghe in combutta con altri 35 ricercati. Il capo del cartello di Sinaloa e' accusato di usare la citta' come un proprio hub per il narcotraffico verso l'ovest degli Usa, e di far passare dalla citta' qualcosa come 1.500/2.000 Kg di cocaina al mese”.



ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it