QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

"La Pubblica Amministrazione ha un ruolo fondamentale in ogni progetto o iniziativa di sviluppo di una società in generale, ma anche dell'economia nei suoi vari aspetti singolari in particolare. Con  questa consapevolezza abbiamo aderito al progetto che mira a realizzare nella nostra regione un luogo di coordinamento delle politiche di alta formazione per le Pubbliche Amministrazioni, portato avanti dall'EIPA e rivolte all'area Adriatico-Ionica". Lo ha detto il presidente della Regione Molise, anche nella sua veste di Presidente dell'Euroregione Adriatico-Ionica, Michele Iorio, aprendo a Campobasso, i lavori del "Forum della Pubblica Amministrazione Adriatico-Ionica".

Nel Forum, organizzato dalla Regione Molise, dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Fondo Sociale dell’Ue, è stato presentato anche il progetto AIRPAS: "Adriatic Ionian Public Administration", gestito dall'Istituto Europeo di Pubblica Amministrazione (EIPA) e finanziato dalla Regione Molise nell'ambito del Fondo Sociale Europeo.

Obiettivo del progetto, costituire un Centro di Alta formazione regionale, AIRPAS, a Campobasso, finalizzato alla promozione dello sviluppo locale, all'occupazione e all'innovazione, al fine di rafforzare e migliorare le competenze amministrative e professionali nella cooperazione transnazionale ed interregionale.

Nell'ambito del progetto, EIPA ha organizzato a Campobasso il primo Forum della Pubblica Amministrazione Adriatico-Ionica, che si è chiuso il 12 luglio. Il Forum ha riunito un vasto pubblico composto da esperti e rappresentanti delle autorità regionali e locali, del settore produttivo, accademico, delle organizzazioni internazionali, per dibattere e scambiare informazioni sui fabbisogni formativi e per rafforzare la cooperazione internazionale.

Durante i tre giorni del Forum, sono state presentate e discusse tematiche europee di interesse strategico per la Pubblica Amministrazione. Al termine di ogni sessione di docenza plenaria, i partecipanti erano divisi in tre gruppi di lavoro per individuare, sulla base delle proprie competenze e ruoli, i bisogni formativi in relazione all'argomento discusso nella sessione plenaria. 

L’area Adriatico-Ionica, ha detto Iorio, è "un'area che ha un interesse sicuramente legato al Bacino Adriatico, ma che ha l'ambizione di avere un orizzonte rivolto al Mediterraneo e, in generale, all'intera Europa. Abbiamo l'interesse come Regione Molise, - ha proseguito - ma anche come Euroregione Adriatico-Ionica, di scambiare buone pratiche amministrative e di implementare la formazione dei nostri funzionari e dirigenti al fine di creare una Pubblica Amministrazione che deve poter svolgere appieno le sue funzioni di fornitore di servizi, di vigilanza e controllo, di sostegno concreto ed effettivo alle libere iniziative dei cittadini e delle imprese". 



Fonte: AISE



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it