QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Se è impossibile calcolare ragionevolmente il prezzo e i costi aggiuntivi in anticipo (dipende dalla natura dei beni o servizi), devono essere fornite le modalità del loro calcolo. 

Il 98% degli automobilisti americani "messaggia" al telefonino mentre è al volante. Il dato inquietante è emerso da un sondaggio realizzato dalla AT&T Inc nell'ambito di una campagna contro gli sms alla guida.

Se non c'è gratuità, ovvero se alla sottoscrizione del contratto corrisponde l'obbligo per il consumatore di pagare qualcosa, il prezzo dovuto -comprensivo di imposte- deve essere chiaramente esposto (per i contratti via internet) o comunicato (per i contratti telefonici) PRIMA che il consumatore inoltri o confermi l'ordine. 

E' un rito. Per gli italiani il caffe' al bar e' un culto, e' altro rispetto a quello fatto in casa. Cosi' ogni giorno nel nostro Paese si consumano 80 milioni di tazzine di caffe' espresso che, a una media di 0,90 euro a tazzina, fanno un giro di affari giornaliero di 72 milioni di euro.

Se si acquista tramite un sito è bene controllare che sullo stesso vi siano tutte le informazioni utili sul venditore, compreso un indirizzo geografico e i recapiti per un contatto immediato e veloce (telefono, fax, email, PEC). 

Un whisky giapponese al malto e' stato designato come il migliore al mondo per la prima volta da una prestigiosa guida britannica pubblicata lunedi' scorso 3 novembre, guida in cui non figura nessun scozzese ai primi posti.

Rientrano nella categoria tutte le attivazioni di servizi non richiesti, un concetto ampio che ricomprende tutti i casi dove viene attivato un contratto senza la consapevolezza del consumatore. 

Può capitare di trovarsi coinvolti nell'attivazione di un contratto mai richiesto del quale si scopre l'esistenza solo con l'arrivo di una lettera di “benvenuto”, di una fattura/bolletta, di un bene o di una richiesta di pagamento più o meno minacciosa. 

Banche e clienti dialogano via SMS: sono aumentati del 34% (oltre 392 milioni) i messaggini di avviso che le banche italiane inviano ai propri clienti, secondo il nuovo rapporto Ubiquity sul mobile finance dei primi 9 mesi del 2014. Un trend che conferma ancora una volta il ricorso dell'SMS per le notifiche di transazioni con carta e movimenti di conti correnti.

La crisi dei consumi, anche alimentari, non abbatte il 'caffè alla macchinetta', che cresce nel 2014 del 3%, a fronte del precipitare a -5,6% delle vendite complessive dei prodotti erogati dai distributori automatici.

La crisi dei consumi, anche alimentari, non abbatte il 'caffè alla macchinetta', che cresce nel 2014 del 3%, a fronte del precipitare a -5,6% delle vendite complessive dei prodotti erogati dai distributori automatici.




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it