QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue14Mar200618:00
Sempre più spesso ci piace usare Google per effettuare ricerche accurate e ottenere risultati precisi per le nostre richieste. Capita però che ogni tanto vogliamo " andarcene in giro per la Rete" senza meta, cullati dal dolce riflusso delle onde virtuali. E' in questa situazione che ci troviamo in difficoltà non avendo a disposizione un porto altrettanto affidabile, conosciuto e " facile da usare" , dal quale levare l'ancora. Ci viene in aiuto StumbleUpon che è una sorta di telecomando impazzito per Internet! Nel gergo dei tecnici dell'interattività, StumbleUpon è perfetto per quella pratica che si chiama Netsurfing, gironzolare appunto senza meta da un punto all'altro della Rete. Il capostipite dei servizi di bookmarking sociale e di tagging è stato del.icio.us, sito sul quale ogni navigatore può postare i propri bookmark con un piccolo commento (tag), permettendo ad altri utenti di navigare all'interno delle sue preferenze.

L'idea di potersi avvalere del tempo speso in Rete da altri peers si è dimostrata utile per 300.000 navigatori quando Yahoo ha deciso di comprare la start-up (oggi sono più di 700.000). La Rete infatti aveva preso d'assalto gli url commentati di del.icio.us con l'intento di fare un pò di zapping selvaggio. La difficoltà è emersa però quando dopo alcune ore sulle pagine piene zeppe di link, gli occhi cominciavano a incrociarsi e la voglia di scoprire un nuovo sito cadeva giù in picchiata. Molti link sono scritti in inglese e anche nel caso di commmenti in italiano, spesso la voglia di cliccare su un bookmark dipende dalla capacità di chi lo ha scritto di incuriosirci.


StumbleUpon risolve il tutto con un piccolo balzo in avanti: dare in mano al navigatore un solo pulsante virtuale grazie al quale gli utenti possono saltare da un sito all'altro proprio come se stessero cambiando canale davanti al televisore; la scoperta è così sempre dietro l'angolo. Per affinare un minimo i confini entro i quali si può balzare dentro la sterminata " Grande Rete" , all'atto dell'iscrizione (3 click duri e puri) basta esprimere l'interesse per qualche macro-argomento.


Dato che siamo nell'era dello zapping partecipativo ognuno può esprimere il proprio consenso per il sito visitato con un sistema di ranking " alla romana" , pollice su, pollice giù; il sistema di voto elettronico più semplice e funzionale di tutti i tempi!


Un sistema facile e adatto per chi, come noi, ogni tanto si scorda di essere super-interattivo e ritorna super-pigrone anche su Internet. 5 stelle nei " Peppersushi High-Tech Crazy Awards" , un bell'alter-ego di Google.

Lele Dainesi - www.peppersushi.com



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it