QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

IAB (Internet Advertising Bureau) sembra confermare l'ottimismo che piove sul settore (vedi anche Magazine del 5/12/03).

Nell'anno in corso la raccolta pubblicitaria on line ha registrato trimestre su trimestre un +7% nei primi tre mesi, un +1,7% nei successivi tre, un +5% nel periodo luglio-settembre; inoltre, gli stessi dati, riferiti ai pari periodi dell'anno precedente, evidenziano rispettivamente un +11%, un +14% ed un +20%.

Il costante incremento di spesa pubblicitaria on line, dunque, dimostra che il settore ha superato la fase di rallentamento che lo ha investito negli anni precedenti e lascia ben sperare per il futuro. Secondo IAB, il buon andamento del mercato pubblicitario on line deve essere imputato essenzialmente al mutamento delle politiche di marketing.

A fare da traino, infatti, sarebbero state le collaborazioni con i motori di ricerca. Gli utenti, infatti, sembrano apprezzare risultati di ricerche su Internet mirati e coerenti con le proprie esigenze.

Internet e dintorni - by Soldionline




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it