QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon25Nov200200:13
Microsoft pronta a collegare Xbox a Internet
Prima Microsoft ha scommesso su Internet. Poi è passata ai videogiochi. Adesso il gigante del software sta rilanciando "la posta" con una scommessa sulla combinazione delle due cose. In questi giorni Microsoft ha lanciato Xbox Live, un servizio di giochi online con aspirazioni globali che è parte della strategia quinquennale da due miliardi di dollari della società per far diventare la sua console il centro di un "network" dedicato al divertimento domestico.

I primi risultati economici di Xbox sono stati infatti negativi, come previsto. La divisione "home entertainment" di Microsoft, che include Xbox, ha perso 177 milioni di dollari nello scorso trimestre. Ora la società conta sui giochi online per ridurre le perdite. Un abbonamento annuale a Xbox Live costa 49 dollari; il kit che viene acquistato con l'iscrizione include le dimostrazioni di due giochi e un sistema di comunicazione vocale che permette ai giocatori di parlarsi attraverso il network globale della società.

I centri di gestione dati di Tokyo, Londra e anche il quartier generale di Redmond, supporteranno il network, che secondo J. Allard, general manager di Xbox, potrà supportare fino a un milione di utenti e fino a 250.000 nello stesso momento. Microsoft ha detto che intende spendere 2 miliardi di dollari sul progetto Xbox nei prossimi 5 anni. Questo impegno arriva in un settore che presenta una delle più spietate competizioni che l'industria dei videogames abbia mai visto. Le vendite di videogame hanno toccato i 9 miliardi di dollari negli Usa nel 2001, un record che secondo le previsioni sarà ampiamente superato nel 2002.

La console Microsoft Xbox è diventata il numero 2 nel mercato Usa, subito dietro la Playstation 2 di Sony e prima della consolle Nintendo. Per ora, ha detto Allard Microsoft sarebbe contenta di raggiungere l'obiettivo di circa 100.000 utenti di Xbox Live entro fine anno.Newsletter Betatester