QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu29Dec201100:10
RUSSIA - Servizi segreti contro proteste anti-regime in Facebook
I servizi segreti russi (Fsb) hanno chiesto agli amministratori del popolare socialnetwork Vkontakte, il Facebook in cirillico, di bloccare i sempre piu' numerosi gruppi di protesta che nascono in rete.
 
A denunciarlo e' lo stesso fondatore di Vkontakte, il russo Pavel Durov. La vicenda e' stata resa nota dagli amministratori del gruppo a sostegno del blogger Alexei Navalny, arrestato in seguito alla protesta del 5 dicembre, che ha portato a Mosca almeno 8.000 persone contro i brogli elettorali nelle legislative di domenica scorsa. 
Il gruppo era finito sotto "un regime di restrizione", ha spiegato ai responsabili Durov che ha poi ordinato ai suoi programmatori di "cambiare l'algoritmo e togliere ogni restrizione". Durov ha poi spiegato: "Negli ultimi giorni l'Fsb ci ha chiesto di bloccare i gruppi dell'opposizione, compreso il vostro". 
Gli amministratori del gruppo a favore di Navalny hanno pubblicato sulla loro bacheca lo screenshot della risposta di Durov, il quale ha rassicurato: "In linea di principio noi non facciamo queste cose. Non so come potra' finire per noi, ma per ora manteniamo questa posizione". Ha poi ricordato che "Vkontakte e' al 100% una compagnia apolitica", che non sostiene "ne' il potere, ne' l'opposizione ne' nessun partito". 


ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it