QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu24Mar201116:30
Serbia: nuovi dati su uso della Rete
Secondo gli ultimi dati, attualmente il 43 per cento della popolazione serba, circa 2,7 milioni di persone, utilizza Internet: rispetto al 2006, l´incremento è stato del 72 per cento. Il dato, che a livello generale non appare eccezionale rispetto alle medie UE ed USA, mostra però aspetti più interessanti, allorché venga scorporato: la percentuale degli utenti Internet nella fascia di età compresa trai 15 e i 50 anni sale ad esempio fino al 71 per cento, superando gran parte dei Paesi UE; tale percentuale arriva fino all´81 per cento riducendo ulteriormente l´età di riferimento, secondo un recente sondaggio condotto da Gfk.

L´utilizzo di Internet è massimo trai giovani che risiedono nelle aree urbane; come succede altrove, i problemi con l´utilizzo della Rete crescono all´aumentare dell´età: il tasso di utilizzo scende sensibilmente tra gli over 60. Dal 2002 la percentuale di utenti Internet è cresciuta di sei volte.

La televisione resta la maggiore fonte delle informazioni che guidano le decisioni di acquisto; tuttavia in questo senso in Serbia continua ad avere grande importanza il ´passaparola´:  il 30 per cento circa dei consumatori si affida ad opinioni di altre persone per poter effettuare le proprie decisioni di acquisto. Per questo, l´importanza della Rete sembra destinata a crescere, grazie al crescente utilizzo di forum e gruppi di discussione, per non parlare della vorticosa crescita dei social network, che spesso sono utilizzati per comunicare anche coi membri più vicini della propria famiglia.
Dati di opposto tenore dipingono tuttavia una situazione ancora in divenire: solo l´8 per cento degli interpellati ha mutato le proprie abitudini di acquisto grazie da Internet; il 7 per cento ha scelto di effettuare un acquisto grazie alla pubblicità sulla Rete. Al momento insomma, Internet appare ricoprire la funzione di un ulteriore canale di diffusione del passaparola, pur se più ampio e articolato rispetto al ´mondo reale´: ci si fida comunque di persone con le quali si è stabilita  a monte una qualche tipo di relazione, più che della pubblicità in se stessa.

In quanto a Facebook, la Serbia appare uno dei ´campioni del mondo´: gli iscritti alla creatura di Zuckerberg sono l´87 per cento degli utenti Internet, un dato che pone la Serbia al secondo posto nel mondo per penetrazione di FB dopo l´Islanda (93 per cento).
Il sociale network è anche il sito più visitato in Serbia, col 34 per cento: praticamente in Serbia una pagina Internet consultata su tre fa capo al più diffuso social network del mondo: evidentemente gran parte degli utenti serbi della rete utilizzano FB come prima pagina delle loro connessioni. Nella graduatoria dei contatti Internet, Facebook è seguito da Google, Youtube e dai portali online dei principali quotidiani locali.



Marcello Berlich