QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon19Jul201016:00
Grecia: tramonta idea su tassa per pubblicita' online
Sembra al momento essere caduta in Grecia l´idea di una tassa sulla pubblicita' online, trai provvedimenti pensati per risanare il deficit statale.

Inizialmente si era pensato ad introdurre una tassa del 21,5 per cento sui ricavi pubblicitari dei nuovi siti aperti nel Paese; gli introiti della nuova tassa sarebbero andati a sostegno di un fondo pensione per i giornalisti online.

In Grecia sono già presenti questo tipo di tasse, applicate alla pubblicità televisiva e sulla carta stampata, ma gli editori hanno trovato una scappatoia proprio nell´attività online, le cui entrate gli permettono di compensarle. Ciò ha però contribuito in un certo senso ad accrescere il far west dell´informazione online, lasciando i giornalisti del settore, a differenza dei loro colleghi operanti nei settori più ´tradizionali´, privi di un fondo pensione ad hoc.

L´idea tuttavia sembra al momento tramontata, e i giornalisti online rimangono una delle molte categorie che in Grecia hanno timori elevati riguardo il loro futuro pensionistico.



Marcello Berlich