QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun01Nov200900:10
La morte della Yugoslavia su Internet
Il Registro Nazionale dei domini Internet di Serbia (RNIDS) ha annunciato che, in conformità con la decisione dell'Organizzazione per la gestione dei nomi di dominio Internet (ICANN), il 30 settembre, alle 24.00 ha smesso di lavorare il dominio jugoslavo .yu (compresi i sottodomini ac.yu per i siti accademici, edu.yu per i siti a fini educativi, org.yu per le organizzazioni indipendenti, co.yu per le imprese e gov.yu per la pubblica amministrazione). Il dominio Internet .yu è stato assegnato alla Jugoslavia durante lo sviluppo del progetto Sistema di informazione scientifica e tecnologica in Jugoslavia (SZTIJ). Ambedue i registrar erano in Slovenia (Università di Maribor e Jozef Stefan Institute). Dopo il crollo della Jugoslavia, l'Ufficio per l'assegnazione dei numeri di Internet (IANA), nonostante l'opposizione della Slovenia ha concesso la registrazione del dominio jugoslavo alla "nuova" Repubblica federale di Jugoslavia, e la registrazione si trasferì all'Università di Belgrado.

L'ICANN ha poi (nel 2003) assegnato il dominio .cs alla Confederazione di Serbia e Montenegro. Questo dominio di primo livello non e' stato pero' ben recepito, così hanno continuato (principalmente per motivi politici) ad utilizzare il vecchio dominio. Dopo il crollo della Confederazione di SCG (fine del 2007), l'ICANN ha approvato un piano per porre fine al dominio .yu e l'introdurre i domini .rs in Serbia e .me in Montenegro. Nel maggio del 2009 in Serbia hanno completato il passaggio al nuovo dominio di primo livello .rs, che ha attualmente circa 50.000 domini registrati, mentre .yu e' ancora in uso presso circa 4.000 domini. Forse tuttavia il 30 Settembre non sancirà la fine del dominio .yu, in quanto l'organizzazione RNIDS ICANN ha inviato una richiesta di proroga.

www.agencijanet.si - by Miran Pecenik