QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Tue16Sep200311:00
7.2 Gli strumenti destinati ad aver maggior successo in futuro
Oltre al livello degli investimenti futuri, si vuole anche capire quali potranno essere gli strumenti pubblicitari destinati ad avere maggior successo nei prossimi anni per portare avanti campagne pubblicitarie on line. A tal fine si è chiesto agli operatori del settore, che sono poi le persone più competenti in materia, di esprimere un loro giudizio. Rielaborando le risposte ottenute si è ricavato il grafico di seguito riportato dove, per chiarezza, vengono confrontati i dati relativi alla previsione con quelli inerenti la diffusione attuale dei vari strumenti (sempre secondo il parere delle concessionarie). Il dato che balza subito all’occhio è quello riguardante il banner infatti, dopo essere stato indicato da ben il 76% degli intervistati come uno degli strumenti più utilizzati per l’advertising on line nel corso del 2002, solo per il 36% esso rappresenterà una delle soluzioni più in uso per fare pubblicità in Rete anche in futuro. In base a queste previsioni, il direct e-mailing risulta essere lo strumento destinato ad essere più utilizzato nei prossimi anni seguito a breve distanza dal keyword targeting a testimonianza di come verranno sfruttate meglio rispetto ad oggi le caratteristiche distintive di Internet che permettono di raggiungere un utente con messaggi personalizzati. Anche la sponsorizzazione di siti subirà un forte calo rispetto al livello attuale (28% vs 12%) e ciò dimostra una volta di più come Internet verrà considerato sempre meno come mezzo di comunicazione per ottenere obiettivi di branding (i quali sono raggiungibili prevalentemente ricorrendo a banner e sponsorizzazioni di siti) e sempre più come strumento di marketing in grado di raggiungere nicchie di mercato anche molto verticali. Da notare infine come le soluzioni più nuove ed oggi poco utilizzate quali l’advertising via sms e gli interstitial, in base all’opinione degli operatori del settore, subiranno nei prossimi anni una forte crescita: in particolare, con l’avvento dei videofonini e degli mms, ci si aspetta che molte aziende destinino parte del loro budget pubblicitario anche alla pubblicità interattiva.


Fig.26 – Previsione circa gli strumenti che saranno maggiormente utilizzati per l’e-advertising nei prossimi anni



tratto dalla tesi di laurea di Giuliano Gianatti, dal titolo
E-ADVERTISING: L'utilizzo della tecnologia Internet come strumento di advertising in Italia
2003 - Politecnico di Milano

Vai all'indice della tesi

Giuliano Gianatti