QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat26Jul200312:00
3.1. Internet come nuovo strumento di business
I canali pubblicitari tradizionali stanno mostrando ogni giorno di più limiti sempre più evidenti nel rapporto costi/risultati; lo sfruttamento intensivo ha portato ad una preoccupante stagnazione degli affari delle industrie tradizionali; in quest'ottica è necessario trovare direzioni di business alternative per avere nuovo spazio nel mercato ed ampliare la penetrazione commerciale dell'impresa. Internet offre la possibilità di cambiare profondamente l'organizzazione interna dell'azienda, conseguendo nello stesso tempo elevati risparmi e un aumento consistente della soddisfazione del cliente. Il segreto di questo successo è il linguaggio HTML (o ipertesto) capace di essere letto da più piattaforme, arricchito da grafica, suoni e animazioni che garantiscono l'interattività. Sulla rete possono essere trasferiti dati, testi, suoni ed immagini (anche in movimento), e vi può accedere tramite un computer chiunque possegga una connessione alla rete. Su Internet si possono inoltre immettere messaggi da distribuire ad utenti di cui si conosce l'indirizzo e-mail. Si può accedere a data base localizzati su altri computers ed è possibile anche attivare un collegamento di scambio messaggi in diretta con più di un utente contemporaneamente (teleconferenze, chat lines). Si può infine accedere e pubblicare contenuti ipertestuali, localizzabili attraverso indirizzi che possono essere registrati e reperiti anche attraverso l'aiuto di motori di ricerca. Il World Wide Web è il sistema di navigazione del contenuto di Internet in forma ipertestuale; gli utenti che ne fanno uso, accedono a pagine di contenuto più o meno marcatamente multimediale di cui conoscono l'indirizzo o alle quali sono indirizzati da link ipertestuali di altre pagine già conosciute. Ai links ipertestuali possono essere associate anche altre funzioni disponibili fuori dal www, come la posta elettronica, gli ambienti di telepresenza, lo scarico di file.

Come abbiamo visto, Internet consente mutamenti nell’organizzazione aziendale, ma tali cambiamenti non si presentano con facilità, perché pensare che l'introduzione di una nuova tecnologia non richieda una preparazione alla trasformazione è del tutto sbagliato; l'assenza di conoscenza e di propensione al cambiamento del processo organizzativo è sicuramente uno dei più gravi errori nella valutazione di un mezzo come Internet. Quale strumento di lavoro a disposizione delle aziende, Internet ha due orientamenti d’uso fondamentali :
1- è uno strumento rivolto al mercato che consente a qualsiasi tipo di azienda di prendere contatto con l'esterno, e cioè di:
· presentare l'azienda, allo scopo di farsi conoscere e di dare una buona immagine di sé;
· effettuare public relation, per mantenere e migliorare la propria immagine mediante dinamiche di comunicazione;
· esporre con un catalogo i propri prodotti e servizi, allo scopo di facilitare la conoscenza e l'acquisto dei propri prodotti;
· informare il pubblico, anche se si trova a grande distanza;
· supportare i clienti in ogni luogo e in ogni momento;
· distribuire ai clienti, contando su sensibili riduzioni dei costi di distribuzione;
· realizzare test di mercato, da proporre facilmente a tutti i clienti attuali o potenziali;
· proporre e ricevere domande-offerte di collaborazione;
· informarsi, grazie alla estrema facilità di scambio di informazioni via Internet;
· fare del marketing, per predisporre le soluzioni vincenti;
· partecipare a liste di discussione, come se ci si trovasse in un salotto di discussione virtuale;

2- strumento rivolto verso l'interno, per l'azienda, allo scopo di:
· realizzare groupware interaziendali, per effettuare ricerche di base in comune con altre aziende o tra diversi reparti della stessa azienda;
· ottenere informazioni ed aggiornamenti, utilizzando il sito web dell’azienda come se fosse una bacheca;
· scambiare dati fra i sottosistemi informativi, godendo di sistemi di protezione della comunicazione da potenziali indiscrezioni;
· comunicare tra le funzioni aziendali, allo scopo di interscambiare rapidamente le informazioni, specialmente se le distanze o l'utilizzo di altri mezzi comportano spese non indifferenti;
· avere rapporti diretti con filiali, concessionarie, rivenditori, le quali possono accedere alla casa madre con rapidità ed efficienza;
· consentire il telelavoro, permettendo alle aziende di rimanere organicamente snelle e migliorando la flessibilità operativa del telelavoratore.
Come abbiamo visto, Internet come strumento di business offre innumerevoli ambiti di applicazione, ognuno dei quali può fornire significative migliorie all’intera struttura aziendale; il tutto si traduce in un incremento qualitativo dell’output e/o in sensibili riduzioni dei costi aziendali e quindi dei prezzi di vendita. Tuttavia, uno dei principali punti di applicazione di questa nuova tecnologia riguarda gli aspetti comunicativi, poiché il web consente rapidità, precisione, efficienza e sicurezza nel transito di ogni tipo di informazione per qualunque tipologia di impresa, ma soprattutto per quelle aziende che hanno fatto della comunicazione con i propri clienti un imprescindibile modo di operare, come gli istituti di intermediazione finanziaria.



tratto dalla tesi di laurea di Alma Laratro, dal titolo
LA COMUNICAZIONE ESTERNA NEL WEB BANKING
2003 - Università di Roma Tre

Puoi vedere l'indice completo, cliccando qui.

tesi di laurea della dott.ssa Alma Laratro