QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri25Jul200311:00
2.7. Le correlazioni tra il livello dei servizi di Webbanking e alcune variabili
Le caratteristiche da corrispondere ad Internet banking per valutarne il livello qualitativo sono molteplici, quindi per semplicità ne cito solo alcune. La tabella 2.13 indica la relazione (eventuale) tra le date di comparsa in rete dei siti delle banche del campione analizzato e i rispettivi punteggi da queste ottenuti nell'ambito del ranking precedentemente esposto, e la relazione tra sede amministrativa e lo stesso punteggio; al termine della suddetta tabella ho calcolato i due coefficienti di correlazione che mostrano numericamente l'esistenza o meno delle relazioni appena indicate e, in caso di presenza, ne danno un indice della portata.

Tabella 2.13: relazione tra sede amministrativa e punteggio totale e anno di comparsa in rete e punteggio totale
Banche
1 = Nord
2 = Centro
3 = Sud e Isole
Anno di
comparsa
in rete
Punteggio
totale
1
Banca Sella
1
03/1996
78
2
San Paolo Imi
1
03/1996
74
3
Banca delle Marche
2
10/1996
72
4
Banca di Roma
2
09/1995
70
5
Intesa BCI
1
10/1995
67
6
Carisbo
1
01/2000
63
7
Banca Toscana
2
11/1998
61
8
Bipop Fineco
1
03/1997
59
9
Credito Emiliano
1
10/1998
58
10
Credito Valtellinese
1
05/1996
57
11
Banca 121
3
03/1996
56
11
BNL
2
06/1996
56
13
CariFirenze
2
09/1995
55
14
BP Milano Webank
1
02/1997
53
15
Monte Paschi di Siena
2
05/1996
52
16
Banca Mediolanum
1
10/1998
50
17
Banca Generali
1
12/1998
49
17
BP Sondrio
1
11/1995
49
17
BP Verona
1
03/1997
49
20
Bancoposta
2
09/2000
46
21
Rasbank
1
07/2000
45
22
BP Vicenza
1
09/1997
44
22
Cariverona
1
04/1997
44
24
BP Emilia Romagna
1
12/1995
43
25
Banco di Napoli
3
02/1996
42
26
BP Novara
1
02/1998
41
26
On Banca
2
07/1999
41
28
Credito Italiano
1
10/1997
40
28
Rolobanca 1473
1
05/1998
40
30
Banca Antonveneta
1
04/1996
39
30
Banca Finnat Euramerica
1
09/1998
39
32
BP Bari
3
09/1995
38
33
Bipielle
1
04/1996
36
 
Coefficiente di correlazione +0,00511 -0,22006
Fonte: www.portalino.it/banks/ranking/index.htm



Tabella 2.14: punteggi medi per area di sede amministrativa
Area
Numero banche
Punteggio medio
Nord
22
50,77
Centro
8
56,62
Sud e Isole
3
45,33
Punteggio medio complessivo :
51,69


Grafico 2.16: relazione tra sede amministrativa e punteggio totale

Nord Centro Sud
Fonte: www.portalino.it/banks/ranking/index.htm

Il coefficiente di correlazione lineare per la relazione tra sede amministrativa e qualità del servizio è prossimo allo zero (0,00511) e non sembra segnalare alcun collegamento tra la localizzazione della banca ed il livello qualitativo attualmente conquistato; tuttavia, essendo l'indice positivo, la relazione, per quanto minima possa essere, è comunque di natura diretta, ossia le banche on-line del Centro e del Sud hanno voti relativamente migliori a quelle del Nord, in particolare le banche del Centro Italia. C’è da precisare che, vista la bassa entità del coefficiente di correlazione, tale relazione positiva può essere giudicata puramente casuale. Notiamo, in ogni modo, come i punteggi medi siano piuttosto bassi e questo è un dato comune a tutte le aree del paese.

Tabella 2.15: punteggi medi per anno di comparsa in rete
Anno
Numero banche
Punteggio medio
1995
6
53,67
1996
10
56,20
1997
6
48,17
1998
7
48,29
1999
1
41,00
2000
3
51,33
Punteggio medio complessivo :
51,69

Fonte: www.portalino.it/banks/ranking/index.htm


Grafico 2.17: relazione tra anno di comparsa in rete e punteggio totale

Fonte: www.portalino.it/banks/ranking/index.htm

Dal grafico e dalla tabella emerge che l'anno in cui la maggior parte degli istituti si è dotata di un proprio sito è il 1996 e che le banche “pioniere”, ossia quelle comparse in rete nei primissimi anni, mantengono un livello qualitativo più elevato rispetto a quelle entrate in seguito; ciò è confermato da un coefficiente di correlazione negativo (-0,22006), con un valore sicuramente più significativo di quello precedente. Ciò potrebbe indicare che le banche che hanno fatto il loro ingresso nella rete per prime offrono oggi un servizio di Internet banking migliore grazie alla maggiore esperienza nel web. Tuttavia, il 2000 segna un’inversione di tendenza che può significare che gli istituti creditizi da poco entrati hanno sfruttato il know-how delle banche on-line più anziane per offrire un discreto livello qualitativo del servizio.
In conclusione, possiamo affermare che il livello complessivo dei servizi di Internet banking offerti dalle banche on-line è ancora piuttosto basso, e, in effetti, le eccellenze riportate dagli istituti creditizi negli specifici criteri sono piuttosto contenute, mentre largamente diffuse sono le insufficienze; in particolare, queste ultime si concentrano nei servizi di utilità, quali newsletter finanziarie e servizi gratuiti, e nell'area “non solo banca”, specialmente per le pagine del territorio. Probabilmente, la valutazione dei servizi bancari in rete è risultata nel complesso poco sufficiente anche perché dalle banche on-line ci si aspetta un po’ di più, considerato che ormai sono trascorsi sette anni dall’ingresso in rete della prima banca e il conto corrente via Internet viene proposto da quasi tutte le banche.



tratto dalla tesi di laurea di Alma Laratro, dal titolo
LA COMUNICAZINE ESTERNA NEL WEB BANKING
2003 - Università di Roma Tre

Puoi vedere l'indice completo, cliccando qui.

tesi di laurea della dott.ssa Alma Laratro