QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon05May200313:00
ASPETTI E PROBLEMI DEI SISTEMI INFORMATIVI NELLE AZIENDE DI CREDITO
Inizia oggi la pubblicazione di una tesi di laurea di qualche anno fa (discussa da Lucio Torre alla Facoltà di Economia dell'Università di Salerno), ma ancora molto attuale e interessante per i tanti bancari "tecnologici" che seguono il nostro portale.

Introduzione

Nel sistema impresa assume grande rilevanza la gestione dell’informazione che viene attuata con la realizzazione e la gestione del sistema informativo.
Nell’ambito degli studi aziendalistici, la definizione di sistema informativo risulta chiara e ben definita. In letteratura sono state schematizzate le caratteristiche del sistema informativo e sono state approfondite le relative problematiche.

Nel settore bancario sono stati elaborati autorevoli studi specialistici in merito all’innovazione condotta dalle nuove tecnologie nell’attività bancaria.
Lo scopo del presente lavoro è di effettuare un approfondimento sulle peculiarità dei sistemi informativi; ciò a causa delle specificità delle aziende di credito.

Nel primo capitolo è stata esaminata l’attività bancaria e la sua evoluzione. L’esame delle modificazioni avvenute nel settore creditizio è utile per comprendere quali conseguenze abbia potuto determinare la transizione da un sistema controllato, imposto dalla legge bancaria del ‘36, a quello deregolamentato scaturito dalla nuova legge bancaria del ‘93. Alla luce di ciò è anche opportuno verificare il volume e le caratteristiche dei dati e delle informazioni trattate dalle aziende di credito.

Nel secondo capitolo vengono delineate le caratteristiche del sistema informativo nelle aziende di credito, focalizzando l’attenzione sull’integrazione, sull’affidabilità, sui controlli e sulla sicurezza. Inoltre, vengono esaminate anche le necessità organizzative aziendali che influenzano e condizionano lo sviluppo dei sistemi informativi.

Dopo aver definito le caratteristiche essenziali dei sistemi informativi, nel terzo capitolo viene esaminata l’evoluzione degli stessi nell’ambito del settore bancario. In prima analisi si è ritenuto opportuno precisare l’importanza della tecnologia informatica per l’adeguata gestione dell’informazione.

Successivamente, vengono evidenziate come le determinazioni del contesto esterno influenzano lo sviluppo del S.I., deviandolo dalle esclusive esigenze del management aziendale. Il capitolo si conclude con la disamina delle nuove figure professionali, introdotte nel settore anche in relazione all’innovazione dei S.I., e con la necessità che al personale venga rivolta un’adeguata attività formativa ed addestrava.

L’obiettivo del capitolo quarto è quello di analizzare i costi dei S.I. nelle aziende di credito. Successivamente, si esaminano le soluzioni dell’outsourcing e del downsizing per la riduzione dei costi, cercando di evidenziare soprattutto le esigenze di ridisegno delle strutture organizzative.

Nell’ultimo capitolo viene focalizzata l’attenzione sulle caratteristiche delle procedure informatiche, con particolare riferimento alla procedura di sportello. Ciò permetterà di evidenziare anche i cambiamenti intervenuti nell’ambito dell’attività espletata dal personale in servizio presso le filiali.

tratto dalla tesi di laurea di Lucio Torre, dal titolo
"Aspetti e problemi dei sistemi informativi nelle aziende di credito"
Università degli studi di Salerno

Vai all'indice