QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri18Apr200311:00
2.6.4. Relazione di (scambio) sociale
La relazione sociale analizza i diversi aspetti dell’ “scambio” sociale tra la banca e il contesto in cui opera” (ABI – Associazione Bancaria Italiana, IBS – Istituto europeo per il Bilancio Sociale, 2001, p. 29). Essa va a rappresentare sia il rendiconto del modo con cui la banca si presenta ai propri dipendenti con un’unica identità di stile e di comportamento che le interazioni che essa vive ogni giorno con i propri stakeholders esterni, rappresentanti il contesto sociale. In sintesi si fornisce una descrizione di quanto i flussi di scambio con i diversi interlocutori, endogeni ed esogeni, sia stata coerente con le scelte strategiche della banca, con i valori dichiarati, con le aspettative legittime degli stessi interlocutori.

Le aree di scambio fondamentali sono sette :
1) risorse umane;
2) soci/azionisti:
3) clienti;
4) fornitori;
5) altre banche ed istituzioni;
6) Stato e autonomie locali;
7) collettività:
-- persone;
-- ambiente;
-- media;
-- comunità virtuale.

In ciascuna di queste aree si troveranno, perciò, le descrizioni dei processi di miglioramento gestionale e relazionale, affiancate, se possibile, dai dati numerici. Le linee politiche coerenti ai valori di riferimento, informazione e comunicazione, contenzioso e litigiosità sono i contenuti comuni a tutte le aree di scambio con tutti gli stakeholders. Inoltre si elencano per tutti i requisiti per ogni categoria previsti dal modello ABI/IBS, mentre è sufficiente rispettare solo quelli essenziali per essere in linea con lo standard GBS.


Torna all'indice

tratto dalla tesi della dott.ssa Elisabetta SCALA
LA RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA
E IL BILANCIO SOCIALE NELLE AZIENDE DI CREDITO
Università di Genova - Facoltà di Economia - 28/01/2003