QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu10Apr200313:45
4.5 I costi dei fondi comuni d’investimento
Quello dei costi sostenuti dal risparmiatore che sottoscrive un fondo comune è un tema strettamente connesso alla valutazione della performance, che di tali costi deve, ovviamente, tenere conto. Accanto agli oneri posti direttamente a carico dei partecipanti (le cosiddette commissioni attive , legate all'attività di commercializzazione delle quote), ed alle provvigioni di gestione (rappresentate dalle commissioni di incentivazione e di gestione, prelevate dal patrimonio del fondo), a carico di un fondo comune d'investimento (e, quindi, indirettamente, del risparmiatore), sono poste le spese elencate dal provvedimento 1 luglio 1998 della Banca d'Italia:
-- il compenso da riconoscere alla banca depositaria;
-- gli oneri di intermediazione inerenti la compravendita dei valori mobiliari;
-- gli oneri connessi all'eventuale quotazione dei certificati rappresentativi delle quote;
-- le spese di pubblicazione del valore unitario delle quote e dei documenti di informativa periodica;
-- le spese di revisione e di certificazione dei rendiconti dei fondi;
-- gli oneri fiscali di pertinenza del fondo;
-- le spese legali e giudiziarie sostenute nell’esclusivo interesse del fondo.
-- il contributo di vigilanza dovuto alla Consob .

Tab. 4. 2: Total Expense Ratios medi per categorie Morningstar, 2000
Categoria Morningstar
Media TER
Categoria Morningstar
Media TER
Az. Altri settori
2,18
Az. Tecn. Media & Telecom
2,79
Az. America Latina
2,24
Az. UK Large Cap
2,95
Az. Area Euro Large Cap
2,74
Az. Europa Centr. e Orientale
2,15
Az. Area Euro Mid Cap
3,84
Bilanciati
2,03
Az. Area Euro Small Cap
4,43
Bilanciati Aggressivi
2,44
Az. Asia
3,05
Bilanciati Moderati
1,45
Az. Asia ex Giappone
2,24
Monetari Area Dollaro
0,77
Az. Europa Large Cap
2,36
Monetari Area Euro
0,87
Az. Europa Mid Cap
1,52
Non classificati
2,19
Az. Europa Small Cap
2,56
Obbl. Area CHF
1,45
Az. Finanziario
1,95
Obbl. Area Dollaro
1,36
Az. Giappone
2,22
Obbl. Area Euro
1,29
Az. Immobiliare
2,30
Obbl. Breve T. Area Euro
0,95
Az. Internazionali
2,47
Obbl. Breve T. Area Dollaro
1,16
Az. Internazionali Small Cap
1,83
Obbl. Convertibili
1,70
Az. Medico/Farmaceutico
2,40
Obbl. Euro High Yield
1,64
Az. Nord America
2,22
Obbl. Europa
1,35
Az. Nord America Small Cap
2,98
Obbl. Governativi Area Dollaro
1,56
Az. Paesi Emergenti
2,98
Obbl. Governativi Area Euro
1,22
Az. Regioni Europee
1,95
Obbl. Internazionali
1,43
Az. Risorse Naturali
2,12
Obbl. Internazionali (CHF)
1,21
Az. Svizzera
3,49
Obbl. Paesi Emergenti
1,72
Fonte:Morningstar Italy, www.morningstar.it



Il rapporto percentuale tra il totale degli oneri a carico del fondo e il patrimonio medio dello stesso nel corso di ciascun anno solare definisce il Total expense ratio (TER), di cui la recente normativa ha previsto l’indicazione obbligatoria nel prospetto informativo (la tabella 4.2 evidenzia i TER medi dei fondi italiani).

Vai all'indice

LA PERFORMANCE DEI FONDI COMUNI DI DIRITTO ITALIANO - tesi di laurea di Luigi Salvatore Picariello (Univ. di Salerno)