QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun11Jan200400:40
Vacanze rovinate: occorre la prova metereologica
La scheda pratica dell'Aduc, che riprende la sentenza n. 17041/2003 della Cassazione.

"I turisti la cui vacanza ai Tropici fosse rovinata da un uragano, avranno diritto al risarcimento da parte del tour operator, a condizione che dimostrino che le cattive condizioni metereologiche, pur annunciate, furono disattese dagli organizzatori".

Lo ha stabilito la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione, la quale ha negato il risarcimento ad una famiglia di Verona, che aveva intrapreso un'azione contro il proprio tour operator di ritorno da una vacanza a Santo Domingo. Soggiorno funestato dal passaggio dell'uragano Bertha, con un "quasi naufragio subito".

Per la Suprema Corte i ricorrenti non avevano fornito le prove della negligenza del tour.
Dunque la Cassazione ha stabilito che per vedersi risarcito il danno da vacanza rovinata, il turista deve munirsi di bollettini meteo.

Svolgimento del processo
Nel processo, due coniugi veronesi citarono in giudizio -nel 1998- la compagnia turistica per il risarcimento dei danni, biologici e morali, subiti in occasione di un'escursione marina, durante la vacanza nei Carabi. In particolare, essi sostennero che il trauma si verifico' durante il rientro da un'escursione in un'isola minore, organizzata nonostante l'annuncio, da parte delle autorita' e della stampa locale, di un possibile uragano. La domanda fu respinta dal giudice di pace di Verona, il quale non ritenne provata la colpa della societa' e neppure l'effettiva situazione di pericolo.

Il seguente appello fu rigettato dal tribunale.
Per il grado successivo di giudizio, i coniugi non fornirono la prova in relazione a nessuno degli elementi caratterizzanti l'illecito extracontrattuale, ossia: condotta colposa, evento dannoso e nesso causale tra condotta ed evento. Essi non dimostrarono che i responsabili del tour decisero di effettuare ugualmente l'escursione, nonostante la segnalazione dell'uragano dal locale ufficio meteorologico e l'avviso di pericolo, dall'autorita' marittima.

Newsletter ADUC