QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat11Oct200312:00
Obbligo del giubbotto solo con scarsa visibilità
Con la circolare 300/A/1/44248/109/16/1 del Dipartimento della pubblica sicurezza emanata in Agosto si precisa che le sanzioni scatteranno solo per chi non usa i dispositivi obbligatori nelle situazioni previste (vedi sotto) e non se a bordo non si dovessero avere detti indumenti.
Detti indumenti non sono infatti previsti dalle norme europee come
equipaggiamenti obbligatori per le omologazioni dei veicoli .

La stessa Circolare precisa i due casi in cui è obbligatorio utilizzare indumenti che rendano visibili quando si scende dall'auto:
1) E' necessario un dispositivo retroriflettente omologato quando è necessario collocare il triangolo(veicolo fermo sulla carreggiata in caso di scarsa visibilità o quando, con buona visibilità, il veicolo non risulti comunque avvistabile a distanza perchè posto dietro una curva o un dosso... ecc.
2) A partire dal 1° gennaio 2004, in caso di scarsa visibilità, è obbligatorio , sempre, indossare un giubbotto o bretelle retroriflettenti (omologate) ad alta visibilità.
 
E' interessante analizzare le differenze tra i due punti sopra riportati :
1) Nel primo caso è sufficiente, per essere in regola, un generico dispositivo omologato . Nel secondo caso occoreranno indumenti specifici come verranno descritti dal Decreto del Ministero.
2) Nel primo l'obbligo riguarda chiunque scenda dall'auto per collocare il triangolo. Nel secondo riguarda esclusivamente il conducente.
3) Nel primo caso l'obbligo scatta solo se il veicolo è fermo sulla carreggiata(parti della strada destinate alla marcia) , nel secondo vale sempre .
4) Nel primo caso decorrerà solo dopo l'emanazione del Decreto che fisserà le caratteristiche dei dispositivi omologati. Nel secondo caso decorrerà dal 1° gennaio 2004.
a cura dello Staff di BrokerOnLine