QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat05Jul200312:00
Tabella patente a punti - le nuove norme
Sono ormai attive a le nuove sanzioni previste dal meccanismo della patente a punti (articolo 126 bis del Codice della strada, introdotto dal Dlgs 9/2002). Conducenti e forze dell'ordine dovranno così cominciare a misurarsi con le nuove procedure, che, salvo alcuni dettagli, sono già ben delineate.
Il meccanismo : Ad ogni licenza di guida italiana saranno attribuiti 20 punti. Questa dotazione si assottiglierà man mano che il titolare della patente commetterà infrazioni. Come si può vedere dettagliatamente nella tabella, le violazioni più gravi (per esempio, eccesso di velocità per più di 40 chilometri orari sopra il) sono punite con la sottrazione di metà del credito iniziale 10 punti), quelle più lievi (per esempio, il divieto di sosta) non comportano alcuna perdita di punteggio. Viceversa, si potranno riguadagnare punti frequentando appositi corsi tenuti da autoscuole o da altri soggetti pubblici o privati che verranno presto autorizzati dal ministero delle Infrastrutture: ogni corso darà diritto a sei punti (nove per i titolari di patenti superiori alla B). Si tornerà a 20 punti se per tre anni non si verrà sorpresi a commettere infrazioni che comportano la sottrazione di punteggio.

Chi esaurirà l'intera dotazione dovrà risottoporsi agli esami di teoria e di pratica entro 30 giorni da quando l'ufficio provinciale del Dtt (Dipartimento trasporti terrestri, la ex Motorizzazione) glielo avrà notificato e nel frattempo continuerà ad avere la patente e a poterla utilizzare. Trascorsi invano i 30 giorni, la licenza sarà sospesa a tempo indeterminato.

La procedura

1. Infrazioni contestate immediatamente.
I trasgressori che saranno fermati subito avranno la certezza di perdere punti: la contestazione immediata dell'illecito consente infatti di identificarli, condizione necessaria per applicare la decurtazione. Il verbale stilato dagli agenti dovrà contenere il punteggio che verrà tolto a seguito dell'infrazione,ma la sottrazione vera e propria avverrà solo quando terminerà l'iter che illustreremo più avanti.

2. Infrazioni contestate dopo.
Quando il trasgressore non viene fermato subito, il conducente riceve a casa il verbale dell'infrazione. Anche questo atto indicherà quanti punti saranno sottratti e probabilmente conterrà un invito a casi gravi. Chi non ottempera all'invito viene punito con 343,35 euro di multa. Chi non ricorda chi fosse il conducente deve rendere agli agenti un'apposita dichiarazione sotto la sua responsabilità e in questo modo, di fatto, fermerà il meccanismo della sottrazione. a recarsi in un posto di polizia per indicare chi era alla guida al momento della violazione, in modo da giungere a identificarlo e decurtargli il punteggio. Tale prassi, ammessa dall'articolo 180, comma 8 del Codice, è la stessa già seguita per sospendere la patente in altri casi gravi. Chi non ottempera all'invito viene punito con 343,35 euro di multa. Chi non ricorda che fosse il conducente vede rendere agli genti un'apposita dichiarazione sotto sua responsabilità e in qualche modo, di fatto, fermerà il meccanismo della sottrazione.In entrambi i casi, identificato il responsabile, gli agenti attendono che l'infrazione sia definita, cioè che venga pagata la multa o che venga deciso definitivamente l'eventuale ricorso. Solo dopo il corpo di polizia comunicherà il punteggio da sottrarre all'Archivio nazionale conducenti del Dtt, che procederà alla decurtazione e ne darà notizia all'interessato con una lettera. La perdita di punti avrà effetto esclusivamente dalla data in cui sarà stata annotata dal Dtt, per cui i conducenti che sanno di aver commesso un'infrazione che potrà far loro esaurire la dote potranno evitarlo iscrivendosi subito a un corso.

I neopatentati.
Non potranno avvalersi di questa opportunità solo coloro che hanno conseguito la loro attuale patente da meno di cinque anni e che commetteranno infrazioni da 10 punti: per loro la decurtazione raddoppia, per cui i 20 punti si perdono in un colpo solo. Gli agenti che se ne renderanno conto non ritireranno subito la patente per questo. Ma spesso il ritiro avverrà lo stesso: quasi tutte le infrazioni da 10 punti (tranne i sorpassi in punti critici e il trasporto non autorizzato di merci pericolose) sono già punite anche con la sospensione della patente, che prevede il ritiro immediato quando possibile.


Ecco qui di seguito la Tabella esplicativa della decurtazione dei punteggi introdotta dal nuovo codice della strada approvato in via definitiva dal Consiglio dei ministri e che è entrata in vigore dal primo di luglio scorso.

Norma violata Art. Punti
Velocità non commisurata alle situazioni ambientali
141
2
Divieto di gareggiare in velocità con veicoli senza motore
141
4
Divieto di gareggiare in velocità con veicoli a mo tore
141
10
Superamento dei limitivi di velocità di oltre 10 ma meno di 40 km/h
142
2
Superamento dei limiti velocità di oltre 40 km/h
142
10
Circolare contromano in curva, dossi o con limitata visibilità
143
4
Circolare contromano
143
10
Mano da tenere su carreggiata divisa in due o più corsie per senso di marcia
143
4
Inosservanza delle norme sulla precedenza
145
5
Inosservanza della segnaletica stradale o dei segnali degli agenti del traffico
146
2
Passaggi con semaforo rosso
146
5
Inosservanza delle norme di comportamento ai passaggi a livello
5
Inosservanza delle condizioni di sicurezza per il sorpasso; sorpasso di tram o filobus in movimento
148
2
Inosservanza delle modalità della manovra di sorpasso
148
5
Sorpasso di tram o filobus fermi, ai veicoli fermi di semafori, ai passaggi a livello o incolonnati o di veicolo in fase di sorpasso; sorpasso alle intersezioni, in curva, dosso o con scarsa visibilità; sorpasso ai passaggi a livello e agli attraversamenti pedonali; inosservanza del divieto di sorpasso per veicoli pesanti
148
10
Non rispettare la distanza di sicurezza
149
3
Collisione con danno grave ai veicoli per inosservanza della distanza di sicurezza
149
5
Collisione con lesioni gravi alle persone per inossevanza della distanza di sicurezza
149
4
Inosservanza delle norme sull'incrocio tra veicoli nei passaggi ingombrati o su strade di montagna con collisione con danno grave ai veicoli
150
5
Inosservanza delle predette norme con collisione con lesioni alle persone
150
4
Inosservanza delle norme sulla segnalazione visiva e illuminazione dei veicoli
152
2
Commutazione dei proiettori di profondità (divieto di abbagliamento)
153
3
Inosservanza delle norme nei dispositivi di segnalazione luminosa
153
1
Inversione nel senso di marcia alle intersezioni, curve o dossi
154
4
Uso improprio delle segnalazioni di cambiamento di direzione
154
2
Ingombro della carreggiata per caduta dai veicoli di sostanze viscide, infiammabili o pericolose
161
4
Inosservanza delle norme sull'ingombro della carreggiata per avaria o altra causa
161
2
Inosservanza delle norme sulla segnalazione di veicolo fermo
162
2
Inosservanza delle norme sulla sistemazione del carico sui veicoli
164
3
Inosservanza delle norme sul traino dei veicoli in avaria
165
2
Sovraccarico per veicoli di massa superiore a 10 t:
eccedenza non superiore a 1 t
167
1
eccedenza non superiore a 2 t
167
2
eccedenza non superiore a 3 t
167
3
eccedenza superiore a 3 t
167
4
Sovraccarico per veicoli di massa complessiva non superiore a 10 t:
eccedenza non superiore al 10%
167
1
eccedenza non superiore al 20%
167
2
eccedenza non superiore al 30%
167
3
eccedenza superiore al 30%
167
4
Abusiva circolazione delle cd. bisarche nelle strade in cui non sono ammessi tali tipi di veicoli
167
3
Eccedenza di massa per i veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose
168
4
Trasporto di merci pericolose senza autorizzazione o in violazione della stessa
168
10
Inosservanza delle norme relative al trasporto su strada di merci pericolose
168
10
Sovrannumero o sovraccarico su autobus o filobus
169
3
Commettere le violazioni di cui al comma prececente su veicoli adibiti abusivamente ad uso di terzi
169
4
Sovrannumero o sovraccarico in autovetture
169
2
Non osservare le altre norme sul trasporto di persone, animali e oggetti su veicoli a motore
169
1
Inosservanza delle norme di trasporto di persone, animali o oggetti sui veicoli a motore su due ruote
170
1
Omesso uso del casco
171
3
Omesso uso delle cinture di sicurezza
172
5
Alterazione del funzionamento delle cinture
172
3
Omesso uso di lenti; uso del telefonino durante la guida
173
4
Conducente professionale di autovericolo che supera il periodo massimo di guida o non osserva la prescritta pausa durante il viaggio
174
2
Inosservanza dei periodi di riposo prescritti o inesistenza dei documenti di servizio
174
2
Mancanza momentanea di documenti di servizio o documenti incompleti
174
1
Marcia con carico pericolante o sporgenteo con carico scoperto di materie suscettibili di dispersione
175
4
Traino di veicoli che non siano rimorchi in autostrada
175
2
Inoservanza delle altre norme sulle condizioni e limitazioni della circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali
175
2
Invertire il senso di marcia, attraversare lo spartitraffico e percorrere la carreggiata in senso contrario in autostrada e sulle strade extraurbane principali
176
10
Retromarcia in autostrada e sulle strade extraurbane principali
176
4
Circolare sulle corsie di emergenza e su quelle di variazione di velocità fuori dei casi prescritti
176
10
Inosservanza delle altre norme sulla circolazione in autostrada o sulle strade extraurbane principali
176
2
Non lasciare il passo ai mezzi di soccorso
177
2
Inosservanza dei periodi di guida, di pausa e di riposo prescritti per i conducenti professionali; inesistenza dei documenti di servizio e di controllo
178
2
Mancanza momentanea di documenti o documenti incompleti
178
1
Violazione delle norme sul limitatore di velocità e sul cronotachigrafo
179
10
Guida in stato di ebbrezza
186
10
Guida sotto l'influenza di sostanza stupefacenti
187
10
Inosservanza dell'obbligo di fermarsi, dop aver causato un incidente da cui non derivi un danno grave ai veicoli
189
4
Inosservanza dell'obbligo di fermarsi dopo aver causato un incidente da cui derivi un danno grave ai veicoli
189
10
Inosservanza dell'obbligo di fermarsi, dopo aver causato un incidente con danno alle persone
189
10
Inosservanza degli altri comportamenti dovuti in caso di incidente
189
2
Inosservanza delle norme di prudenza e di cedenza nei confronti dei pedoni
191
3
Inosservanza degli obblighi verso i funzionari, ufficiali o agenti durante la circolazione
192
3
Inosservanza dell'ordine di fermarsi ai posti di blocco
192
4

parzialmente tratto da newsletter di Brokeronline



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it