QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu27Sep201211:14
ITALIA/Sicurezza stradale. Giovani piu prudenti. Fondazione Ania
Aumentano del 15,5%, rispetto all'anno scorso, i ragazzi che scelgono la pratica del guidatore designato. All'ingresso dei locali che hanno aderito al progetto 'Guido con Prudenza', promosso dalla Fondazione Ania, i ragazzi sono stati invitati a individuare il proprio 'Bob', ovvero colui che si impegna a non bere per riportare a casa gli amici senza rischi: 4 giovani su 5 hanno rispettato l'impegno preso e sono risultati sobri all'uscita dalla discoteca, quando si sono sottoposti volontariamente all'alcol test.
A riferire i risultati del progetto e' la Fondazione Ania, in una nota.
L'iniziativa -si legge nella nota- si e' svolta dal 20 luglio al 18 agosto nelle discoteche e nei ristoranti piu' frequentati della penisola come la riviera romagnola, in Versilia, sul litorale laziale e quello pugliese. Le statistiche evidenziano, che nel 2010 i mesi di luglio e hanno fatto registrare rispettivamente 450 e 372 morti.
Rispetto al 2011 -continua la nota- sono diminuiti del 30% i giovani che, pur avendo scelto per una sera il ruolo di guidatore designato, non hanno mantenuto l'impegno: infatti il 79% dei Bob (5.210 persone su 6.596 che si sono sottoposte all'alcol test monouso) e' risultato sobrio.
Durante i cinque fine settimana di 'Guido con Prudenza' -conclude la nota- sono stati intensificati anche i controlli della polizia che ha verificato lo stato alcolemico di 7.860 conducenti decurtando complessivamente 3.329 punti e confiscando 24 veicoli a guidatori in stato di ebbrezza, evitando cosi' molti probabili incidenti. 1.598 ragazzi, risultati negativi alla prova dell'etilometro delle pattuglie sono stati invece premiati dagli stessi poliziotti con un ingresso gratuito in discoteca per il weekend successivo.



ADUC



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it