QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun09Sep200720:00

Dopo la berlina, ecco la SW, attendendo coupè e cabriolet.

Seven Sporty Station

Dopo aver presentato in primavera la bella berlina, ora la Kia aggiunge un altro tassello alla gamma Cee’d, commercializzando la Sporty Wagon (versione famigliare), in attesa di introdurre sul mercato la 3 porte e la cabrio (tutte con 7 anni di garanzia).

La Cee’d Sporty Wagon è proposta al lancio con un 1600 da 122 cv (Benzina) e 2 turbodiesel CRDI (1600 da 90 e 115 cv, 2000 da 140 cv), negli allestimenti LX, EX, TX. Esteticamente della Cee’d berlina rimane solo il frontale pulito, elegante ed europeo che sta assicurando un buon successo di vendite alla berlina. Dal parabrezza in poi si cambia musica.

Linee allungate, sinuose che degradano in una coda dall’ampio portellone, incorniciato dai curiosi fari allungati che svicolano anche lateralmente. Salendo a bordo della famigliare coreana si ritrovano tutti i dettagli che caratterizzano la berlina (stessa plancia, consolle e quadro strumenti), ma con tanto spazio in più grazie appunto alla coda che differenzia la berlina dalla station. Ed ora il momento del test drive.

La Cee’d Sporty Wagon guidata è stata la 1600 CRDI LX 90 cv da 17930 €. La seconda proposta della gamma Cee’d, è rivolta prettamente alle famiglie che hanno bisogno di gran spazio per caricare, senza perdere d’occhio sportività e eleganza. Su strada l’auto, in questo caso la LX 1600 da 90 cv, si comporta molto bene, denotando elasticità, prontezza nello scatto, e silenziosità a bordo. Infine i prezzi: per le motorizzazioni benzina 2 prezzi (16250 € della 1600 LX e 18250 € della 1600 EX), per i diesel si va dai 17350 € della 1600 CRDI 90 cv LX ai 22950 € della 2000 CRDI 140 cv TX.

Bruno Allevi




Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it