QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun12Nov200620:05
Dopo S-Max esce la monovolume classica di casa Ford

La gamma monovolumi di Ford si completa: dopo l’uscita della sportiveggiante S-Max, ecco arrivare la più classica ed elegante Galaxy.

La nuova vettura tedesca è equipaggiata da 1 benzina (2000 da 146 cv) e 2 diesel (1800 TDCI da 101 e 125 cv e 2000 TDCI da 140 cv), negli allestimenti base e Ghia. Esternamente, come già accennato nell’articolo sulla S-Max, le  differenze fra le due “gemelle separate alla nascita” sono poche, ma ci sono.

A partire dal frontale un po’ più classico continuando con l’assenza delle prese  d’aria branchiali sui passaruota e concludendo nel posteriore meno grintoso e più classico.


Anche internamente vi sono differenze fra i due modelli, soprattutto per quanto riguarda i materiali usati nelle sellerie e sulla consolle (meno alluminio e più radica).

Per quanto riguarda il resto dell’abitacolo, lo spazio è come sempre molto modulabile e ben sfruttabile per ogni situazione di carico o di viaggio.

Ora il test drive: la Galaxy guidata era la 2000 TDCI 140 cv Ghia da 36360 €. Parafrasando una storica canzone degli Oliver Onions, “Galaxy Express 999”, e parte del testo “solo Galaxy, sempre Galaxy, nella notte vola e va”, si può ben raccontare e descrivere le sensazioni che si possono provare al volante di questa monovolume germanica.

Innanzitutto è molto comoda ed ha un abitacolo molto ben sfruttabile, in più ha dalla sua un ottima tenuta di strada e ottime prestazioni (vola e va) che le consentono di essere una grande stradista mangiasfalto, ideale per il lavoro e per le gite con la famiglia.

Infine i prezzi: i benzina vanno dai 26500 € della 2000 base ai 28000 € della 2000 Ghia; i diesel vanno dai 27500 € della 1800 TDCI base 101 cv ai 31650 € della 2000 TDCI Ghia DPF (filtro antiparticolato).

Bruno Allevi