QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat10Nov200100:00
Non ha avuto successo il primo tentativo di diffusione del virus telematico dell’antrace che come batterio inviato via posta sta creando una psicosi generale Non ha avuto successo il primo tentativo di diffusione del virus telematico dell’antrace che come batterio inviato via posta sta creando una psicosi generale in tutto il mondo.Il virus, tecnicamente conosciuto come VBS.VBSWG.AF o più colloquialmente come “Antrax” è stato inviato martedì in attachment come file chiamato “Antraxinfo. vbs” o “Antraxjpg. vbs” facendosi passare come file informativo sull’infezione. Una volta aperto il virus rende il computer inutilizzabile a causa della sovrapposizione di tutti i file di sistema con estensione “.vbs” e “.vbe”. Il messaggio di presentazione, in inglese e spagnolo, tradotto in italiano dice: “Se non sai che cosa sia l’antrace e quali siano le sue conseguenze, dai un’occhiata al file allegato”. Il tutto seguito da un assai appropriato ammonimento finale: “Attento: le immagini possono risultare sgradevoli”. Per fortuna però, a quanto dicono gli esperti, dopo aver esaminato i primi esemplari, il virus non sembra essere destinato a diventare un’epidemia come è stato il virus “Anna Kournikova” anche se entrambi sono stati scritti con lo stesso programma applicativo.Un grossolano difetto di programmazione commesso da un autore definito dagli stessi esperti “un dilettante” ha scongiurato il pericolo di una contaminazione devastante.Fonte: Il Nuovo
http://www.ilnuovo.it



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it