QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo le ultime analisi condotte da BMI, il mercato della telefonia mobile in Bosnia - Erzegovina è cresciuto di circa lo 0,9 per cento nel primo trimestre 2011 rispetto ai tre mesi precedenti, raggiungendo quota 3,412 milioni di abbonati. Il dato fa registrare un evidente rallentamento, rispetto ai due trimestri precedenti, nel corso dei quali la crescita si era attestata attorno al due per cento.

Secondo le ultime analisi condotte da BMI, il mercato della telefonia mobile in Bosnia - Erzegovina è cresciuto di circa lo 0,9 per cento nel primo trimestre 2011 rispetto ai tre mesi precedenti, raggiungendo quota 3,412 milioni di abbonati. Il dato fa registrare un evidente rallentamento, rispetto ai due trimestri precedenti, nel corso dei quali la crescita si era attestata attorno al due per cento.

Il peggioramento dell´andamento del mercato ne riflette la crescente saturazioni: la penetrazione è vicina al 100 per cento, e cresce anche il numero delle SIM inattive. Le previsioni  di crescita restano comunque al di sopra del 4 per cento; il tasso di penetrazione dovrebbe raggiungere il 95 per cento nel 2011 e il 113 per cento nel 2014.

I maggiori traini per la crescita dei prossimi anni saranno i servizi a maggior valore aggiunto, a partire dai servizi dati mobili; gli operatori punteranno inoltre a sfruttare il favorevole andamento dell´economia. Gli operatori locali hanno concluso accordo con i maggiori produttori di apparecchi di livello avanzato, come
Apple, HTC e RIM.

Le autorità di regolamentazione del settore hanno preso iniziative per incoraggiare una competizione leale trai vari operatori; tuttavia il tentativo di ampliare il mercato non è per il momento andato a buon fine, visto che i soggetti dominanti hanno cercato di mantenere le proprie quote di mercato. Il segmento della ´banda larga´ è in rapida crescita, nonostante la competizione limitata, e ciò sta favorendo la diffusione delle tecnologie più avanzate, come l´IPTV.

La penetrazione di Internet secondo le stime nel 2010 ha superato il 50 per cento, e dovrebbe giungere al 68,4 per cento nel 2011.



Marcello Berlich



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it