QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu01Sep201113:23
Albania: lo sviluppo della banda larga traina il settore delle telecomunicazioni
Il settore delle telecomunicazioni albanesi ha vissuto negli ultimi anni un processo di liberalizzazione; recentemente è stata introdotta una normativa, fondata sui principi UE, che promuove la competizione come il miglior strumento per offrire prodotti e servizi di comunicazione, assicurando l´accesso universale ad essi. Il potenziale di crescita del mercato ha attratto investimenti internazionali sia nell´operatore principale, che in quelli alternativi; la crescente popolarità dei servizi a banda larga farà da traino all´ulteriore sviluppo delle reti locali.

La crescita del settore riflette quella generale dell´economia albanese, che ha nell´UE il suo maggior partner commerciale; la crisi globale del 2008 non ha intaccato più di tanto lo sviluppo albanese, con un´espansione attorno al 6 per cento e un´inflazione mantenuto tra il 2 e il 4 per cento; nel primo trimestre del 2009, l´Albania fu uno dei due soli Paesi europei a conseguire una crescita, per quanto modesta (+0,4 per cento).

Il Paese è attualmente impegnato a stabilire un collegamento sempre più stretto con l´UE per completare quanto prima il processo di ammissione: nell´aprile 2009 è stato firmato il trattato di Stabilità e Associazione, dopo il quale l´Albania ha presentato la propria candidatura all´entrata nell´Unione; il Paese ha ricevuto finanziamenti di assistenza pre-ammissione per la crescita delle istituzioni pubbliche e il miglioramento della cooperazione ai confini; nel corso del 2011 dovrebbe ricevere fondi per 95 milioni di euro e per 96,9 milioni di euro nel 2012.



Marcello Berlich