QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

RTSH, l´azienda televisiva pubblica albanese, ha annunciato nei giorni scorsi di aver chiesto aiuto alla Cina per portare avanti il passaggio dalla televisione analogica al digitale: il general manager dell´azienda, Petrit Beci ha affermato che vi è già un accordo di massima con una compagnia cinese, e si aspetta ora la definizione del progetto da parte di un gruppo di esperti.

L´Albania ha ottenuto otto frequenza nel nuovo sistema di trasmissione televisiva digitale che diventerà obbligatorio in Europa entro il 2012; RTSH ha ottenuto due di tali frequenze; quando il passaggio al digitale sarà concluso, gli spettatori albanesi potranno vedere su queste due frequenze un totale di 24 canali. Il costo di acquisto di un sistema di trasmissione digitale può arrivare a 25 milioni di euro.
Il general manager di RTSH ha affermato che si è già cominciato ad acquistare l´attrezzatura necessaria, ma non sono ancora stati definiti i costi complessivi: il sistema ha un costo minimo, ma non vi sono tetti, dipende dalla qualità.

La sfida più grande per la rete pubblica albanese è comunque quella di digitalizzare il proprio archivio, ancora conservato in celluloide: un compito per il quale sarà necessaria un´attività di formazione straordinaria per gli addetti della compagnia.



Marcello Berlich



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it