QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu09Dec201015:30
Serbia: accordo per la fibra ottica
Il Ministro serbo delle Telecomunicazioni e della Società dell´Informazione Jasna Matic ha annunciato nei giorni scorsi la firma di un accordo con Telekom Srbija per il noleggio di 4.000 chilometri di cavi in fibra ottica da destinare al progetto SEELight, per connettere le istituzioni educative e scientifiche del sud-est europeo.

Nel corso di una conferenza stampa, Matic ha spiegato che il costo stimato dell´accordo è di 3,8 milioni di euro (finanziati in gran parte dall´Hellenic Plan) e che il noleggio dei cavi avrà una durata di 15 anni. In questo modo - ha spiegato il Ministro - in Serbia verrà creata una rete che collegherà oltre 180 istituzioni scientifiche e di ricerca in 50 città, sia tra di loro che con altre reti accademiche negli Stati vicini. Il noleggio dei cavi migliorerà la qualità dell´educazione in Serbia.
Per la realizzazione del progetto entro febbraio 2011 verrà firmato un ulteriore accordo del valore di 2 milioni di euro per la fornitura delle apparecchiature necessarie.

Il Segretario Generale per le Relazioni Economiche Internazionali e la Cooperazione per lo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri greco Constantine Papadopoulos ha sottolineato che il progetto SEELight coinvolge, oltre alla Serbia, Romania, Bulgaria e Macedonia. Il costo complessivo del progetto è di 19,8 milioni di euro; la Grecia ne fornirà 16, nell´ambito dell´Hellenic Plan.  Il progetto contribuirà a ridurre il gap digitale trai Paesi del sud-est europeo e quelli più sviluppati del continente.



Marcello Berlich