QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Il vice Primo Ministro serbo  per l´Integrazione Europea e Ministro per la Scienza e lo
Sviluppo Tecnologico Bozidar Djelic ha  incontrato nei giorni scorsi a Vienna scienziati e ricercatori che vivono lì.

Djelic, nel corso di una visita di lavoro in Austria, ha presenziati un ricevimento preso l´Ambasciata serba a Vienna e nell´occasione ha affermato che tra gli obbiettivi del Governo vi è quello di prevenire la ´fuga dei cervelli´ locali all´estero e di creare le condizioni per il ritorno in patria degli scienziati emigrati.

Nel corso degli ultimi due anni il Governo si è impegnato al fine di creare l´ambiente adatto a stimolare i giovani a restare in Serbia e coloro che sono andati via a ritornare. 800 milioni di euro sono stati stanziati per progetti scientifici, la maggior somma mai investita dalla Serbia nel settore scientifico.



Marcello Berlich



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it