QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Thu10Jun201011:00
Albania: firmato primo accordo per fibra ottica sottomarina
UNIFI Communications e Interoute Communications (proprietaria della più avanzata rete a fibra ottica d´Europa) hanno annunciato nei giorni scorsi la firma di un accordo in base al quale Interoute fornirà la soluzione terrestre per il territorio italiano del primo cavo sottomarino a fibra ottica per l´Albania, che rappresenterà la prima fase del progetto BIN (Balkans-Italy  Network) di UNIFIC che dovrebbe cominciare ad offire servizi in Albania a partire dal 2011.

L´accordo prevede che Interoute fornisca in Italia gli impianti necessari al supporto del cavo sottomarino di UNIFI e lo connetta ai Network Access  Points (“NAPs”) di Milano e Francoforte. Adrian Shatku, Presidente e CEO di UNIFI ha spiegato che grazie all´accordo con Interoute, la compagnia potrà connettere la propria rete a quella italiana e di conseguenza a quella europea, dotandosi della flessibilità necessaria a commercializzare tutti i tipi di servizi di rete, tra cui quelli Internet ad alta velocità (fino ad 1 Giga).

Il progetto di UNIFI prevede inizialmente la connessione a fibra ottica della capitale Tirana, a circa 40 chilometri dalla costa. In seguito si porterà a termine la selezione del fornitore del cavo sottomarino e si cercheranno accordi con partner potenziali
interessati a modificare la configurazione del cavo per la connessione di segmenti aggiuntivi diretti verso altri Paesi come Montenegro, Grecia o perfino il Medio Oriente.

In una fase successiva, si prevede di sviluppare la connettività terrestre in modo da offrire servizi anche ai Paesi vicini: Grecia, Kosovo, Macedonia e Montenegro.  La creazione di questi collegamenti a fibra ottica stimolerà la crescita di alti mercati regionali come Bulgaria e Turchia.



Marcello Berlich