QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 


Fonti molto vicine alla polizia indiana hanno fatto sapere che è stato arrestato il 2 ottobre scorso un uomo di nome Mohammad Afroze Abdul Razzak
Fonti molto vicine alla polizia indiana hanno fatto sapere che è stato arrestato il 2 ottobre scorso un uomo di nome Mohammad Afroze Abdul Razzak perchè sospettato di far parte della rete terroristica Al Qaeda. Durante l`interrogatorio, Afroze ha dichiarato che un programmatore membro della rete terroristica di Osama Bin Laden, è riuscito a farsi assumere da Microsoft con lo scopo di mettere trojan, backdoor e bug nel nuovo Sistema Operativo Windows Xp.

Nonchè di aver fatto parte di un gruppo che l`11 Settembre avrebbe dovuto dirottare un`aereo inglese per schiantarsi sul Parlamento Inglese o sulla Torre di Londra. Microsoft da parte sua e per bocca del suo portavoce Jim Desler ha fatto sapere che ritiene la confessione di Afroze : "bizarre and unsubstantiated and should be treated skeptically" - "bizzarra insostenibile e da prendere assolutamente con scetticismo".

Ha fatto sapere inoltre che tutto il codice di Xp è stato realizzato seguendo attente misure di sicurezza proprio per garantire l`integrità del codice e che le ultime verifiche fatte a metà ottobre prima del suo rilascio non hanno evidenziato errori nel codice.

Sempre durante l`interrogatorio Afroze ha dichiarato l`esistenza di altri piani terroristici destabilizzanti da mettere in pratica in giro per il mondo.
Nel frattempo la richiesta di un esame psichiatrico fatta dall`avvocato di Afroze è stata respinta. Il Times of India ha scritto che le fonti ufficiali ritengono che Afroze sia molto vicino ad Al Qaeda ma che alcune delle sue dichiarazioni siano fasulle e troppo teatrali per essere vere.

Fonte: Betatest news



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it