QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Fri15Jan201021:00
Vinta gara UE per costruzione satelliti Galileo
La Commissione europea ha annunciato, giovedì 7 gennaio, la firma di tre importanti contratti d’appalto del sistema Galileo (programma europeo della radionavigazione via satellite) che riguardano i satelliti, i servizi di sostegno ed i servizi di lancio.

La decisione, presa dopo diciotto mesi d’esame delle offerte concorrenti depositate in ciascuno di tre gruppi, segna il vero lancio di quest’equivalente europeo dei sistemi americano GPS e russo Glonass. I primi servizi, come il servizio aperto, il servizio pubblico regolamentato ed il servizio di salvataggio saranno disponibili all’inizio del 2014.

Gli altri, in particolare il servizio rassicurato di salvaguardia della vita ed il servizio commerciale saranno attivati una volta che l’UE metterà in orbita i trenta satelliti previsti dal programma. Il primo satellite dovrebbe essere disponibile nel luglio 2012, con il lancio previsto per ottobre dello stesso anno. A partire da questa data, l’UE dovrebbe mettere in orbita due satelliti, approssimativamente, ogni tre mesi, e l’ultimo dovrà essere disponibile nel marzo 2014.

Nel segmento relativo al servizio di sostegno l’appalto è stato attribuito a Thalès Alenia Space (Italia) per un valore di 85 milioni di euro. Nel settore dei vettori, l’appalto è stato attribuito a Arianespace (Francia) per 397 milioni di euro.



 

Fonte: www.ice.it