QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Mon13Apr200913:45
Aumenta lo spam nei PC e nei cellulari
Secondo alcune indagini, sta aumentando lo spam sia nei PC che nei cellulari.

Prima lo spam si effettuava solamente nei pc, ultimamenti invece gli spammer sfruttano i siti delle reti sociali come Facebook e i telefoni cellulari.

Su circa 28 email aziendali, risulta che 27 sono spam, un numero davvero preoccupante.

E ora vi metto la classifica dei dodici paesi che hanno prodotto più spam a livello mondiale negli ultimi 3 mesi di questo 2008.

- Stati Uniti 14,9%
- Russia 7,5%
-Turchia 6,8%
-Cina 5,6%,
-Brasile 4,5%,
-Polonia 3,6%,
-Italia 3,6%
-Corea del Sud 3,5%
-Gran Bretagna 3,4%
-Spagna 3,2%
-Germania 3,0%
-Argentina 2,9%
-Il resto dei paesi il 37,7%

I messaggi di spam sono generalmente email con link di lotterie, negozi online, siti che fanno truffe ecc.
Non mancano le email dei siti falsi di banche, poste ecc, dove chiedono all’utente di inserire i dati con la password, e una volta entrati gliela rubano.

In questi casi è sempre bene non entrare nei link, ma digitare il nome del sito dalla barra del browser, e poi solitamente le banche non chiedono mai di digitare nuovamente la password o modificare i dati.
E proteggere il pc con un buon antifirewall, antivirus ecc.

Anche sui cellulari si sta creando lo spam, in maniera un pò diversa, all’utente arriva il classico sms che lo informa di un messaggio nella segreteria, e di digitare un numero di cellulare, una volta che il cliente chiama pagherà la telefonata molto cara.

In questo caso invece si consiglia di chiamare l’operatore per sicurezza.

www.cellularmagazine.it