QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Secondo il  Transparency International's 2006 Corruption Perceptions  Index, la Macedonia si classifica 105esima su 163 Nazioni, ultima trai Paesi del sudest europeo.

Il Governo spera di cambiare la situazione attraverso una serie di leggi sulla corruzione e il crimine organizzato.

Un piano di 1,5 milioni di euro, adottato in ottobre, prevede l´assunzione di un esperto straniero che dovrebbe rimanere in Macedonia fino a quando le leggi non saranno adottate e messe in opera. Lo scrive Setimes Il Parlamento ha adottato gli emendamenti alla legge anti-corruzione il mese scorso. I cambiamenti apportati includono una durata di cinque anni si per i membri della commissione sia per il presidente, in luogo della precedente cadenza annuale nella rotazione del mandato.

In aggiunta, la gamma di attività che vietate al Governo durante la campagna elettorale è stata ampliata: ad esempio è stato introdotto il divieto di firmare contratti collettivi durante il periodo elettorale.


Il Governo sta inoltre elaborando una nuova legge sulle indagini pubbliche, che include la apertura di un ufficio di indagini ad hoc per combattere il crimine organizzato e la corruzione.
L´ufficio avrà l´autorità di agire a livello nazionale. In quattro anni, la commissione di Stato contro la corruzione ha ricevuto oltre 2500 denunce dai cittadini macedoni, La commissione, di sua spontanea iniziativa, ha investigato su oltre 100 casi e ha presentato oltre 120 differenti richieste di avvio  di procedimenti giudiziari.

Marcello Berlich - by Setimes



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it