QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sat01Apr200610:20
Berlusconi, Prodi e lo spiritismo: la posizione di Telefono Antiplagio
Il Presidente del Consiglio critica il leader dell'opposizione Romano Prodi per aver partecipato, ai tempi del sequestro Moro, ad una seduta spiritica, e dice: ''Lascio riflettere gli italiani se possano affidare il Paese a chi chiede aiuto agli spiriti dell'aldila''.

E' vero, lo spiritismo e' una pratica disdicevole, inutile e dannosa. Ma per ''par condicio'' e' giusto che gli italiani riflettano, in coscienza, anche sull'affidabilita' di Silvio Berlusconi, che da anni incassa denaro da centinaia di operatori dell'occulto reclamizzati nelle Pagine Utili Mondadori e nel televideo di Mediaset: allo stato attuale sono oltre 600!

Il Presidente del Consiglio, prima di dire che desidera costruire ospedali nel mondo, perche' non comincia ad evitare che in Italia i cittadini e le famiglie vadano in rovina e si ammalino per gli abusi perpetrati dei sedicenti maghi pubblicizzati dalle sue aziende? Tale posizione non solo non e' negoziabile per i cattolici, ma e' anche incompatibile con il cristianesimo.

Giovanni Panunzio, insegnante di religione, fondatore Telefono Antiplagio



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it