QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Sun17Oct200400:10
E anche l'immagine divenne pericolosa
Scoperto un sistema per inoculare virus nei PC con la semplice visualizzazione di un file JPEG. Una nuova frontiera per gli attacchi? Quante volte abbiamo letto e sentito dire di non aprire i file eseguibili ricevuti più o meno casualmente via e-mail da fonti non ben definite? Ebbene, pare che sarà necessario estendere il concetto di pericolosità: un buffer overrun nella visualizzazione di immagini JPEG consente infatti a un malintenzionato di eseguire codice arbitrario in ambiente Windows, da remoto, con i privilegi dell'utente. Basta visualizzare l'immagine anche nel browser, ad esempio all'interno di una pagina Web, per esporsi inconsapevolmente all'attacco.

Il bollettino con le patch e' all'url http://www.microsoft.com/technet/security/Bulletin/MS04-028.msp e l'elenco dei prodotti affetti include Windows XP (anche SP1 e 64bit), Server 2003, Office XP (anche con SP2 e SP3), prodotti della linea .Net e vari prodotti di imaging di Microsoft. Computerworld