QUESTI SITO USA I COOKIES E TECNOLOGIE SIMILARI (vedi dettagli)

Se non cambi la configurazione del browser, sei d'accordo. 

Scoperto un sistema per inoculare virus nei PC con la semplice visualizzazione di un file JPEG. Una nuova frontiera per gli attacchi? Quante volte abbiamo letto e sentito dire di non aprire i file eseguibili ricevuti più o meno casualmente via e-mail da fonti non ben definite? Ebbene, pare che sarà necessario estendere il concetto di pericolosità: un buffer overrun nella visualizzazione di immagini JPEG consente infatti a un malintenzionato di eseguire codice arbitrario in ambiente Windows, da remoto, con i privilegi dell'utente. Basta visualizzare l'immagine anche nel browser, ad esempio all'interno di una pagina Web, per esporsi inconsapevolmente all'attacco.

Il bollettino con le patch e' all'url http://www.microsoft.com/technet/security/Bulletin/MS04-028.msp e l'elenco dei prodotti affetti include Windows XP (anche SP1 e 64bit), Server 2003, Office XP (anche con SP2 e SP3), prodotti della linea .Net e vari prodotti di imaging di Microsoft. Computerworld



Partita Iva: IT01123460329 // mail legalizzata: mmasistemisrl@pec.it